Come fare per muovere il bambino nella pancia: consigli utili

Quando desiderate che il vostro piccolino si muova dentro di voi, provate questi trucchi per farlo muovere!

Come fare per muovere il bambino nella pancia? Tutte le mamme in gravidanza vivono il momento in cui possono sentire il loro bambino muoversi dentro di loro. Ma ci sono cose che potete fare per aiutare il vostro piccolo a muoversi nell’utero nel secondo e terzo trimestre, quando potete sentire il movimento fetale.

E per vostra fortuna, sappiamo quali sono!

Quindi, quando desiderate che il vostro piccolino si muova dentro di voi, provate questi trucchi per far muovere il vostro bambino e vedrete se riuscirete a incoraggiare quei piccoli calci e quelle capriole che tanto desiderate.

Come fare per muovere il bambino nella pancia: consigli utili

Fate uno spuntino

I bambini rispondono agli aumenti di zucchero nel sangue proprio come voi. La prossima volta che cercate di contare i calci o volete semplicemente rassicurarvi che il vostro piccolo stia bene, provate a mangiare uno spuntino sano come formaggio e cracker, toast al burro di arachidi, yogurt greco o frutta e noci.

Per una scossa in più, aggiungete un piccolo bicchiere di succo di frutta (naturale).

Sollecitare o scuotere delicatamente il pancione

Un’altra pratica che molte mamme incinte vedono in azione durante le ecografie e le visite mediche per seguire i movimenti del feto e misurare il bambino. L’operatore che esegue l’ecografia spesso scuote leggermente la bacchetta del dispositivo sul vostro pancione per far sì che il bambino si muova.

E molte mamme hanno sentito i loro bambini muoversi nell’utero solo con un leggero colpetto alla pancia o un movimento del pancione. Ricordate però di non pungolare troppo vigorosamente: avete un carico prezioso lì dentro!

Fate brillare una torcia sul pancione

Alla 22a settimana, i feti sono in grado di percepire la luce e il buio, quindi potreste sentire il vostro futuro bambino reagire se gli fate brillare una torcia sulla pancia.

Il vostro piccolo potrebbe girarsi verso o allontanarsi dalla luce dei riflettori!

Sdraiatevi

Tutte le camminate, le corse e i movimenti che facciamo durante il giorno creano una piacevole sensazione di dondolio, che è più probabile che culli i bambini nell’utero per farli addormentare piuttosto che farli alzare e farli stare in piedi. Ecco perché molte mamme incinte notano che appena vanno a letto e stanno ferme per una volta, il bambino è sveglio e in movimento e si dimena come un matto (un buon allenamento per le poppate notturne). Quindi, anche se non è il momento di dormire (ahimé), smettete di fare quello che state facendo e sdraiatevi. Se la posizione supina non dà risultati entro pochi minuti, potete rotolare su un lato o sull’altro e vedere se fa la differenza.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Allattamento: come fare attaccare il bambino al seno

Dove comprare il cuocipappa per neonato: guida all’acquisto

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Loading...
  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.