Allattamento: come fare attaccare il bambino al seno

Un buon attaccamento è la chiave del successo dell'allattamento al seno. Ecco alcuni trucchi per aiutarvi.

Come fare attaccare il bambino al seno? Ebbene, ci sono diverse tecniche da poter provare e che vi permetteranno di allattare alla perfezione! Ecco tutto ciò che dovreste sapere in merito.

Allattamento: come fare attaccare il bambino al seno

Imparare ad allattare al seno può richiedere tempo, pratica e pazienza.

Trovare una tecnica di attaccamento che funzioni per voi e per il vostro bambino può fare la differenza. Se desiderate un aiuto per quanto riguarda l’allattamento al seno e le tecniche di allattamento o l’attaccamento al seno, la vostra ostetrica o il vostro medico di famiglia possono aiutarvi.

Ecco i passaggi fondamentali di questa tecnica:

  1. Osservare i primi segnali di alimentazione del bambino, come i segnali di fame.

    Il bambino potrebbe emettere rumori di suzione, aprire la bocca e girare la testa verso il seno. È meglio iniziare quando si notano questi primi segnali piuttosto che quelli più tardivi come il pianto.

  2. Assicuratevi di essere comodi e che la vostra schiena sia sostenuta. È utile appoggiarsi allo schienale piuttosto che stare in piedi.
  3. Appoggiate il bambino sul petto nudo, tra i vostri seni, rivolto verso di voi. La forza di gravità vi aiuterà a mantenere la posizione del bambino.
  4. Quando il bambino è calmo, lasciate che segua il suo istinto e inizi a muoversi verso un seno. Sostenete il bambino dietro le spalle e sotto il sedere con il braccio più vicino al seno da cui si nutrirà. Evitare di tenere la testa del bambino.
  5. Lasciate che il bambino si muova verso il capezzolo. Il bambino sa dove andare. Il vostro compito è quello di mantenere il bambino calmo. Se necessario, potete aiutarlo muovendo un po’ il corpo del bambino.
  6. Probabilmente il bambino si posizionerà in un angolo, con la bocca vicina al capezzolo e i piedi appoggiati alla vostra coscia o al vostro grembo. La testa sarà nell’incavo del vostro braccio, con l’avambraccio inferiore o la mano che sostiene il sederino.
  7. Quando il bambino si trova appena sotto il capezzolo, scava il mento nel seno, si avvicina con la bocca aperta, si attacca al seno e inizia a succhiare. A volte il bambino si attacca, si lascia andare e si attacca di nuovo per migliorare l’attaccamento. Potete modellare il seno per aiutare il bambino ad attaccarsi.
  8. In caso di dolore, interrompere la suzione inserendo il dito mignolo nell’angolo della bocca del bambino, tra le gengive. Staccate delicatamente il bambino dal seno e riprovate.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nomi stranieri femminili con la C: opzioni particolari e belle

Come fare per muovere il bambino nella pancia: consigli utili

Leggi anche
  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • vista neonatiVista neonati: quando si sviluppa

    Cosa vedono i bambini nella pancia e subito dopo la nascita? Scopriamolo

  • Loading...
  • 183Viaggio neonato Ryanair
  • 173Viaggio neonato Alitalia
  • 183Viaggio neonato Air Dolomiti