Come massaggiare l’utero dopo la nascita

 

Poco dopo il parto , il tuo assistente al parto massaggierá l’addome . Questo sarà molto scomodo , ma è necessario assicurarsi che il proprio utero è fermo. Il tuo assistente al parto massaggierá l’addome una volta ogni ora o così per le prime 6 ore .

Istruzione
1 Assicurarsi che la vescica è vuota . Se la vescica è piena , può spingere il tuo utero di lato , facendolo rimanere un po ‘più alto e può contribuire ad un maggiore sanguinamento.

2 Sdraiatevi sulla schiena e premere sulla destra dell’addome, dove c’é l’ombelico.

3 Premere verso il basso . Se il tuo utero è fermo, dovrebbe sentire come un pompelmo o un pugno . Se vi sentite questo , non si dovrebbe massaggiare .

Se si preme verso il basso e non si sente nulla come un pompelmo o un pugno , è necessario fare qualche massaggio .

4 Se non potete trovare il vostro utero o non siete sicuri se è davvero fermo , chiamate il vostro assistente al parto .

Scritto da Carmen
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come evitare isolamento post-partum

Come gestire i disagi post-partum

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Loading...
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • winter blues bimbiWinter blues e bambini: cos’è e come comportarsi

    Winter blues e bambini: di cosa si tratta, quali sono le cause e come comportarsi quando sono i più piccoli ad avere un calo nell’umore.

Contents.media