Come lasciare i bambini da soli a casa: consigli di sicurezza

Se gestita bene, la permanenza a casa da soli può essere un'esperienza positiva anche per i bambini, che acquisiscono fiducia in se stessi e indipendenza.

Come lasciare i bambini da soli a casa? Che si tratti di un giorno di neve a casa da scuola, di una riunione di lavoro inaspettata o di un accordo per l’assistenza all’infanzia che non è andato a buon fine, probabilmente ci saranno momenti in cui dovrete lasciare vostro figlio a casa da solo.

È naturale che i genitori si preoccupino quando lasciano per la prima volta i bambini senza supervisione. Ma con un po’ di pianificazione e un paio di prove si può essere preparati e sicuri. Inoltre, se gestita bene, la permanenza a casa da soli può essere un’esperienza positiva anche per i bambini, che acquisiscono fiducia in se stessi e indipendenza.

Come lasciare i bambini da soli a casa: consigli di sicurezza

Fate un “giro di prova”

Anche se siete sicuri della maturità di vostro figlio, prima del grande giorno è saggio fare delle prove, o delle prove in casa da solo. Lasciate che il bambino resti a casa da solo per 30 minuti o un’ora, mentre voi rimanete nelle vicinanze e siete facilmente raggiungibili.

Quando tornate, discutete di come è andata e parlate delle cose che potreste voler cambiare o delle abilità che vostro figlio potrebbe aver bisogno di imparare per la prossima volta.

Gestire gli imprevisti

Potete sentirvi più sicuri della vostra assenza se vostro figlio impara alcune abilità di base che potrebbero tornare utili in caso di emergenza. Organizzazioni come la Croce Rossa offrono corsi di primo soccorso e rianimazione cardiopolmonare (RCP) in luoghi locali come scuole, ospedali e centri comunitari.

Prima di essere lasciato a casa da solo, il bambino deve sapere come:

  • Quando e come chiamare il 118 e quali informazioni sull’indirizzo da dare al centralinista
  • Come far funzionare il sistema di sicurezza della casa, se ne avete uno, e cosa fare se l’allarme viene attivato accidentalmente
  • Bloccare e sbloccare le porte
  • Come far funzionare il telefono/cellulare (in alcune zone è necessario comporre l’1 o il prefisso per chiamare)
  • Spegnere e accendere le luci
  • Come far funzionare il microonde

Cosa fare se:

  • C’è un piccolo incendio in cucina
  • Scatta l’allarme antifumo
  • C’è un tornado o un altro forte maltempo
  • Un estraneo si presenta alla porta
  • Qualcuno chiama un genitore che non è in casa
  • C’è un’interruzione di corrente

Fate scorte

Assicuratevi che in casa siano presenti beni di uso quotidiano e di emergenza. Fate scorta in cucina di cibi sani per gli spuntini. Lasciate una dose precisa di tutte le medicine che il bambino deve prendere, ma non lasciate fuori i flaconi di medicinali: potrebbe verificarsi un’overdose o un’ingestione accidentale, soprattutto da parte dei fratelli più piccoli.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come lasciare il bambino dormire dai nonni: consigli per combattere l’ansia

Dove comprare i vestiti premaman e quali scegliere?

Leggi anche
  • platiVivere senza plastica: la sfida di una famiglia di Varese

    Una famiglia di Varese ha deciso di intraprendere un viaggio ecologico. Riusciranno a vivere senza plastica?

  • 95Vestito babbo natale fai da te
  • Loading...
  • 8AEA633C 2E68 4B72 9968 1E5F4444969EVernice spray
  • Giardinaggio e tipi di rose 1728x800 cVantaggi del fare giardinaggio sulla salute di famiglia
  • 630una località