Movimenti fetali nel grembo materno

In gravidanza, il momento più emozionante è sentire il bambino muoversi per la prima volta.
Molte donne non possono credere di aspettare un bambino fino a quando non sentono il movimento fetale nel loro grembo, anche se hanno sentito il battito cardiaco o visto il bambino attraverso l’ecografia.

Il movimento del bambino è la ricompensa di tutto.

Normalmente le donne, in gravidanza, cominciano a sentire i bambini muoversi a circa 20 settimane. Ma, può succedere anche prima, a 16 settimane o più tardi, a 23 settimane. Se hai già avuto bambini in precedenza, molto probabilmente noterai il movimento con più facilità perché per te è già familiare, avendolo sperimentato nella precedente gravidanza.

In un primo momento si sente un movimento molto rapido.

Poi, dopo un paio di settimane dalla prima manifestazione il movimento dapprima debole si trasforma in un movimento più forte. A 20 settimane ci si comincia a chiedere se quella strana sensazione è il bambino che si muove; a circa 25 settimane, non ci sono più dubbi e abbiamo la conferma che un essere vivente sta facendo sentire la sua presenza dentro di noi. A 30 settimane il bambino inizierà a fare le capriole nel nostro grembo.

E, a quel punto oltre che sentirlo, noteremo il movimento anche guardando la pancia.

Se invece non noti nessun tipo di movimento fetale, potrebbe essere perché non hai prestato abbastanza attenzione. In un primo momento le avvisaglie sono molto deboli. Prendete un attimo di pausa durante il giorno e sedetevi in un posto tranquillo per concentrarvi su ciò che sentite. A volte ci vuole attenzione per percepire il movimento.
Se nonostante l’avanzare della gravidanza, a 22 o 23 settimane non sentite alcun movimento fetale, recatevi immediatamente dal medico di fiducia. Un controllo rapido del cuore fetale mediante doppler, vi rassicurerà.

Le possibili cause della mancanza di movimento fetale potrebbero essere:

  • Potrebbe semplicemente essere un bambino molto calmo;
  • la posizione della placenta fa la differenza. Se la placenta si trova di fronte l’utero, i movimenti del bambino potrebbero essere meno evidenti;
  • anche il peso ha la sua rilevanza: le donne snelle di solito sentono il movimento fetale molto prima delle donne in sovrappeso.

Tutti i contenuti di questo articolo, compreso il parere del medico ed eventuali altre informazioni relative alla salute, sono solo a scopo informativo e non devono essere considerati piano di diagnosi o trattamenti specifici per ogni situazione individuale. Cercare la consulenza diretta del medico in relazione a eventuali domande o problemi che si possono avere per quanto riguarda la propria salute o quella degli altri.

Scritto da Maria Giovinezza
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le emozioni in gravidanza

Evitare un cesareo con questo suggerimento

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Loading...
  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contents.media