Le più belle favole per bambini: splendide idee da scoprire

Queste favole sono molto comuni in Italia e nascondono dei veri e propri valori da imparare.

Le più belle favole per bambini sono davvero indimenticabili. Abbiamo infatti deciso di raccontarvi le fiabe più famose d’Italia che tutti noi, da bambini, abbiamo ascoltato più volte. Molte di queste fiabe non sono di origine italiana, ma sono semplici traduzioni; quindi, siamo sicuri che le conoscete anche voi!

Le più belle favole per bambini: splendide idee da scoprire

Cenerentola

La prima fiaba di cui vogliamo parlare è probabilmente una delle più conosciute al mondo. E se vi dicessimo che parla di una giovane serva che ha una matrigna cattiva e due sorellastre malvagie e che sogna di andare al ballo reale vestita da principessa? Avete già indovinato? Stiamo parlando di Cenerentola. Si tratta di una fiaba antichissima, le cui origini risalgono al periodo dell’Antico Egitto. Tuttavia, la versione moderna di questa fiaba è quella rielaborata dallo scrittore italiano Giambattista Basile, vissuto tra il XVI e il XVII secolo.

Cappuccetto rosso

La seconda fiaba che vogliamo raccontarvi inizia così: “C’era una volta una dolce bambina la cui nonna era molto malata. La madre le disse: porta questa focaccia e questo infuso a tua nonna: le faranno bene!” E la bambina partì per andare a casa della nonna”. Ma poi, vuoi perché mandare la propria figlia di 5 anni da sola nel bosco non è proprio un’idea brillante, vuoi perché la si lascia andare in giro vestita con un cappuccio rosso fuoco, cara mamma, non ci si poteva aspettare che tutto andasse per il meglio.

La volpe e l’uva

La prossima favola è probabilmente meno famosa, forse perché non ha avuto una trasposizione cinematografica di grande successo, ma, in ogni caso, è ancora una delle favole più conosciute scritte da Esopo, un notevole scrittore dell’Antica Grecia. La favola si diffuse ampiamente nel mondo latino grazie alla traduzione di Fedro. Fedro fu un notevole scrittore latino del I secolo d.C., famoso proprio per le sue favole.

La favola di cui parliamo si intitola “La volpe e l’uva”. La versione di Fedro recita: “Una volpe affamata stava saltando più in alto che poteva per cercare di raggiungere un grappolo d’uva appeso a un’alta vite. Poiché la volpe non riusciva a raggiungere l’uva, disse: “Non sono ancora maturi; non voglio raccoglierli se sono ancora acerbi!”. Coloro che sminuiscono a parole ciò che non possono fare dovrebbero applicare questo paradigma a se stessi”. Secondo la tradizione, la favola si conclude con una frase, la cosiddetta morale: una massima che generalizza il significato della storia e ha lo scopo di insegnare qualcosa al lettore.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come insegnare l’inglese ai bambini?

I migliori tiralatte per neonati: le varie tipologie

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zainoZaino per bambini delle elementari: il modello migliore del 2022

    Sono tanti i modelli di zaino delle elementari per i bambini, ma il migliore è in grado di trasformarsi in peluche per accompagnarli ovunque.

  • Loading...
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.