La migliore crema solare per bambini: come sceglierla

La protezione solare, o crema solare, protegge la pelle dai raggi ultravioletti A (UVA) e ultravioletti B (UVB), che causano le scottature. Ecco come scegliere il prodotto migliore.

La migliore crema solare per bambini deve rispettare una serie di requisiti specifici. Quando si parla di protezione solare, ci sono così tante scelte che forse non si sa quale sia la migliore protezione solare per i bambini. La protezione solare, o crema solare, protegge la pelle dai raggi ultravioletti A (UVA) e ultravioletti B (UVB), che causano le scottature.

La migliore crema solare per bambini: come sceglierla

  • Cercare un fattore di protezione solare (SPF) di 30 o superiore
  • Assicurarsi che contenga ossido di zinco o biossido di titanio (migliore per le pelli sensibili)
  • Scegliere una copertura ad ampio spettro (significa che la protezione solare protegge sia dai raggi UVA che UVB)
  • Considerare se si tratta di una protezione solare resistente all’acqua

Tenete presente che non dovete necessariamente acquistare una protezione solare che indichi che è stata creata appositamente per i neonati o i bambini.

Se la protezione solare contiene tutti gli ingredienti di cui sopra, va bene ed è sicura per il vostro bambino.

Come usare la crema solare per i bambini

Anche dopo aver acquistato la giusta protezione solare per bambini, questa non fornirà una protezione efficace se non viene applicata correttamente. Seguite questi consigli per assicurarvi che il vostro bambino sia protetto dal sole, soprattutto quando nuota o suda:

Applicare quotidianamente la protezione solare

La protezione solare non è solo per la spiaggia o per la stagione calda. Dovreste applicarla ogni volta che il vostro bambino sta all’aperto. Anche se non c’è il sole, l’80% dei raggi UV passa attraverso la foschia. Inoltre, la neve riflette l’80% dell’energia solare.

Non usare la protezione solare per i bambini sotto i 6 mesi

Tutti i bambini a partire dai 6 mesi devono indossare la protezione solare.

Se il bambino ha meno di 6 mesi, consigliamo di limitare l’esposizione al sole. Tenete il bambino all’ombra, con un cappello e indumenti che coprano la sua nuova pelle sensibile al sole.

la migliore crema solare per bambini consigli

Evitare le creme solari spray

La protezione solare spray sembra un’ottima soluzione per risparmiare tempo, ma in realtà mette il bambino a rischio di respirare sostanze chimiche dannose quando viene spruzzata. Optate invece per le lozioni di protezione solare, che contengono anche sostanze idratanti per la pelle. Più la lozione è spessa e grassa, più tende a essere resistente all’acqua.

Applicare una quantità sufficiente di protezione solare

Un grosso errore è che alcuni genitori non mettono abbastanza protezione solare ai loro bambini. In generale, occorrono circa due cucchiai di crema solare per coprire le parti esposte del corpo, un po’ meno per i bambini più piccoli. Assicuratevi che le parti più importanti del corpo del bambino siano coperte, come il naso, le orecchie, il collo, le mani e i piedi. Anche le parte superiore delle labbra è a rischio di scottature, quindi scegliete un balsamo per labbra con un SPF 30 o superiore.

Applicare la protezione solare in anticipo e riapplicarla spesso

Applicate la protezione solare 30 minuti prima che il bambino si esponga al sole e prevedete di ripetere l’operazione ogni una o due ore, o prima se il bambino è stato in acqua.

Comunicare con gli altri assistenti

Se il vostro bambino sarà affidato a qualcun altro, che sia un parente, un amico o un’assistente all’infanzia, assicuratevi di aver comunicato con loro le migliori pratiche di protezione solare. Stabilite chi applicherà la protezione solare e con quale frequenza, per assicurarvi che la pelle di vostro figlio sia sempre protetta.

Non affidatevi solo alla protezione solare

È importante che i genitori capiscano che, sebbene la protezione solare sia efficace, devono prendere anche altre precauzioni per proteggere la pelle del bambino. Evitate le attività all’aperto durante le ore di massima insolazione e cercate di trovare l’ombra quando passate del tempo all’aperto. Anche l’abbigliamento aiuta a proteggere la pelle dai raggi UV e, per una maggiore protezione, si possono prendere in considerazione indumenti con protezione solare o UPF.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come spiegare i punti cardinali ai bambini: attività divertenti

La migliore moto per bambini di 3 anni: come sceglierla

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zainoZaino per bambini delle elementari: il modello migliore del 2022

    Sono tanti i modelli di zaino delle elementari per i bambini, ma il migliore è in grado di trasformarsi in peluche per accompagnarli ovunque.

  • Loading...
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

Contentsads.com