Come pulire la verdura in gravidanza: guida per le neomamme

Lavare i prodotti è importante non solo per prevenire le malattie alimentari, ma anche per ridurre sostanzialmente l'esposizione ai pesticidi.

Sapere come pulire la verdura in gravidanza è molto importante. Sorprendentemente, anche i prodotti biologici possono contenere residui di pesticidi. Lavare i prodotti è importante non solo per prevenire le malattie alimentari, ma anche per ridurre sostanzialmente l’esposizione ai pesticidi.

I prodotti più sporchi

1 Fragole

2 Spinaci

3 Nettarine

4 Mele

5 Uva

6 Pesche

7 Ciliegie

8 Pere

9 Pomodori

10 Sedano

11 Peperoni dolci

12 Peperoni piccanti

Quelli più puliti

1 Avocado

2 Mais dolce

3 Ananas

4 Cavolo

5 Cipolle

6 Piselli dolci, congelati

7 Papaya

8 Asparagi

9 Manghi

10 Melanzane

11 Melone

12 Kiwi

13 Cantalupo

14 Cavolfiore

15 Broccoli

Come pulire la verdura in gravidanza: guida per le neomamme

In un recente studio pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry, i ricercatori hanno scoperto che una soluzione di bicarbonato di sodio è la più efficace per rimuovere i residui di pesticidi sia sulla superficie che sotto la buccia delle mele. La soluzione di bicarbonato di sodio utilizzata nello studio era molto debole: una miscela di un solo grammo di bicarbonato di sodio mescolato con 2 litri di acqua. Sono stati necessari dai 12 ai 15 minuti di ammollo per rimuovere completamente i pesticidi.

gravidanza come pulire la verdura consigli

Ecco un modo ancora più semplice:

Verdure in foglia

  • Riempite una centrifuga per insalata con le verdure (anche quelle preconfezionate), poi riempite d’acqua il lavandino o una grande ciotola.
  • Aggiungete un cucchiaino di bicarbonato di sodio e mescolate bene.
  • Immergete gli ortaggi per uno o due minuti, sciacquateli, gettateli, sciacquateli e centrifugateli.
  • Se non avete una centrifuga per insalata, aggiungete le verdure, l’acqua e il bicarbonato in una ciotola, lasciatele in ammollo, scolatele in un colino, sciacquatele e asciugatele con un panno da cucina pulito e privo di pelucchi o con carta assorbente.
  • Quando le verdure sono asciutte, si possono conservare avvolte in un tovagliolo di carta.

Funghi

Nel mondo culinario si discute su come pulire i funghi. Alcuni chef preferiscono pulire delicatamente i funghi con un asciugamano umido. Tuttavia, per pulire a fondo i funghi, è possibile strofinarli delicatamente con una spazzola per funghi e poi sciacquarli rapidamente sotto l’acqua corrente. Dopodiché, asciugare i funghi con un panno pulito da cucina o di carta.

Altre verdure

  • Riempite una grande ciotola con acqua.
  • Aggiungete un cucchiaino di bicarbonato di sodio.
  • Aggiungere le verdure.
  • Lasciare in ammollo per uno o due minuti.
  • Strofinate con una spazzola.
  • Sciacquare accuratamente.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tendenze della decorazione della camera da letto 2023: testiera imbottita

Come dormire meglio in gravidanza: le posizioni migliori

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Loading...
  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contentsads.com