Notizie.it logo

A che età bambini possono iniziare nuoto

A che età bambini possono iniziare nuoto

Quando il vostro bambino ha raggiunto i 6 mesi di età, può entrare in una classe di nuoto genitore-figlio. Ciò significa che voi genitori sarete in acqua con il vostro bambino durante queste prime lezioni di nuoto, che rappresentano una grande opportunità per il piccolo di essere circondato da altri bambini e di sentirsi a proprio agio in acqua; almeno in questa prima fase egli non acquisirà delle vere capacità natatorie. Il vostro bambino probabilmente non sarà maturo e pronto per delle vere e proprie lezioni formali di nuoto fino ai 3 o 4 anni, almeno.

L’American Academy of Pediatrics (AAP) sostiene che le lezioni di nuoto per i bambini di età inferiore ai 4 anni possono essere divertenti e utili, ma avverte anche che molti genitori possono avere troppe aspettative rispetto a quanto il loro bambino possa davvero imparare durante queste lezioni. L’AAP raccomanda inoltre che un adulto sia immerso nell’acqua con i piedi ben posizionati a terra ogni volta che neonati e bambini sono in prossimità di acqua.

Secondo Laura Slane, consulente di acquaticità per la YMCA, il vostro bambino sarà pronto a prendere delle vere e proprie lezioni da solo quando sarà in grado di ascoltare un istruttore per tutta la durata della lezione e di seguire le sue indicazioni. Il vostro bambino dovrebbe anche sentirsi a suo agio nell’acqua prima di prendere lezioni di nuoto da solo; se per esempio odia fare il bagno o non è stato molto immerso nell’acqua, potrebbe essere una buona idea cominciare con delle lezioni che affianchino genitore e figlio, dice Slane.

© Riproduzione riservata
Leggi anche