Come diagnosticare la preeclampsia in gravidanza

La gravidanza è un momento gioioso , ma ci possono essere molti segni di guai in vista per la mamma o il bambino . La preeclampsia è un effetto collaterale potenzialmente pericoloso della gravidanza e le mamme hanno bisogno di sapere come diagnosticare la preeclampsia nelle fasi iniziali .

La seguente guida vi mostrerà come diagnosticare la preeclampsia modo da poter ottenere aiuto dal vostro fornitore di assistenza sanitaria .

Istruzione

1
La preeclampsia è anche conosciuta come tossiemia . Questa è una condizione che include la pressione alta , così come grandi quantità di proteine ​​nelle urine . Alcuni dei segni rivelatori di preeclampsia includono gonfiore nelle mani , le gambe e , soprattutto, i piedi . Piedi gonfi sono comuni in gravidanza, ma se le mani e le gambe sono gonfie saprete che è il momento di parlare con il vostro fornitore di assistenza sanitaria . Altri sintomi possono includere mal di testa , cambiamenti di riflesso , dolore addominale , aumento di peso di fluido corporeo , vertigini , vomito e nausea e ridotta produzione di urina.

2
La preeclampsia è più comune durante la fine del secondo trimestre e in qualsiasi momento durante il terzo trimestre . Se avete i sintomi descritti sopra e siete nel secondo o terzo trimestre , allora si possono avere i segni iniziali di preeclampsia .

3
I medici sono sicuri che cosa causa la preeclampsia , quindi non si può dire cosa evitare esattamente . Tuttavia , si ritiene che il grasso corporeo elevato , scarsa nutrizione e riduzione del flusso sanguigno verso l’utero tutti siano cause.

4
La preeclampsia si trasforma in eclampsia , se non trattata . Questo è molto più grave e addirittura in pericolo di vita . Se si hanno i sintomi sopra elencati oltre a convulsioni , probabilmente hai l’eclampsia

5
Altri fattori di rischio per preeclampsia includono avere piú di 40 anni . Una precedente storia di preeclampsia è anche un segno , così come la pressione alta prima della gravidanza . Altri fattori di rischio includono il lupus , diabete , malattie renali e l’artrite reumatoide, una gravidanza multipla e il sovrappeso .

Scritto da Carmen
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come trattare infezioni da lieviti durante la gravidanza

Come aiutare a prevenire l’aborto spontaneo

Leggi anche
  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Yoga o meditazione zen in gravidanzaYoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

  • Loading...
  • yoga gravidanza terzo trimestreYoga in gravidanza nel terzo trimestre: gli esercizi

    Il terzo trimestre di gravidanza è il più pesante. La posizione della farfalla e la posizione propizia sono adatte per prepararsi al momento del parto

  • Yoga in gravidanza secondo trimestreYoga in gravidanza nel secondo trimestre: i consigli

    Nel secondo trimestre di gravidanza lo yoga è utile per mantenere l’elasticità del corpo in vista del parto. Quali posizioni eseguire senza rischi?

Contents.media