Sintomi dei terrori notturni

Stabilire un programma di sonno per un bambino è un compito arduo per i nuovi genitori . Per la gioia di un genitore , un bambino finirà per stabilire una routine di sonno abbastanza prevedibile . A circa 18 mesi, tuttavia , un bambino può iniziare a svegliarsi subito dopo di andare a dormire in un panico inconsolabile .

Questi episodi sono chiamati terrori notturni , possono durare fino a 12 anni e possono disturbare le famiglie .
Il sonno normale
Il sonno normale comprende rapidi movementi ( REM ) del sonno e non rapidi movement i( non-REM ) del sonno . Il sonno non- REM ha quattro fasi , e i terrori notturni si verificano durante la transizione dalla fase 3 del sonno non- REM alla fase 4 del sonno non-REM , che è di circa 90 minuti a due ore dopo che il bambino si addormenta.

Sintomi
I terrori notturni sono caratterizzati da improvviso risveglio dal sonno , intenso pianto e paura , disorientamento , confusione , aumento della frequenza cardiaca , aumento della frequenza di respirazione e sudorazione . Anche se il bambino apre gli occhi e fa contatto con gli occhi , di solito non parla . Egli è in realtà ancora addormentato e non sembra conoscere la presenza di un genitore.
Confronto con incubi
Gli incubi sono una parte normale di sviluppo della prima infanzia e sono distinti dai terrori notturni .

Gli incubi si verificano più spesso la mattina presto quando il bambino è risveglio dal sonno REM . A differenza di terrori notturni , i bambini che si svegliano con incubi ricordano un sogno sgradevole e sono generalmente consolabili .

Incidenza e fattori di rischio
I terrori notturni iniziano a circa 18 mesi , con picco all’età di 3 anni e possono verificarsi in bambini fino a 12 anni . Stanchezza eccessiva , stress e un programma di sonno irregolare mettono i bambini a rischio di terrori notturni .

Trattamento
I terrori notturni a volte possono essere prevenuti con risvegli programmati.

Anche se il bambino è inconsolabile , un genitore può confortare e rassicurare il bambino fino a quando si riaddormenta,

Chiamate il vostro medico se gli episodi sono persistenti e abbastanza frequenti per disturbare il sonno e compromettere la funzione del bambino durante il giorno . Alcuni bambini possono avere bisogno di una valutazione psicologica .

Scritto da Carmen
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

A che età un bambino può dormire nel lettino?

Improvvisi e drastici cambiamenti nelle abitudini di sonno di un bambino

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • Zaini Trolley con personaggi famosiZaini Trolley con personaggi famosi
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • 
    Loading...
  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.