Ritardo, come capire se sono incinta

Sei incinta? Ecco i primi segnali

Scopri subito se sei incinta e comincia a prenderti cura di te stessa

La gravidanza è uno stato a volte non previsto, anche se desiderato, e può scatenare emozioni come la paura, l’eccitazione o l’ansia.

In ogni caso, è consigliabile scoprire subito se sei incinta, in modo da prepararti a questo evento, prendere le decisioni più giuste per la tua vita e cominciare a prenderti cura di te stessa e del tuo bambino.
Il sintomo più attendibile di una gravidanza – come si sa – è la mancanza di ciclo mestruale. Ma esistono anche altri segni, variabili da donna a donna, che possono indicare un bebè in arrivo.
Ecco quali:
– Antecedenti come la rottura del preservativo durante il rapporto, aver avuto rapporti non protetti, aver dimenticato di prendere la pillola, praticare il coito interrotto costituiscono fattori che espongono al rischio di una gravidanza;
– Perdite di sangue (spotting) al posto di mestruazioni vere e proprie, con doloretti simili a quelli che si avvertono durante il ciclo ma che invece sono dovuti all’annidamento dell’embrione nell’utero;
– Indolenzimento del seno con ingrossamento dei capezzoli, che tendono a scurirsi;
– Nausee mattutine accompagnate da avversione per alcuni odori e a un senso di vertigine;
– Estreme stanchezza che porta a ricercare il sonnellino pomeridiano o ad anticipare l’ora di coricarsi la sera;
– Tendenza alla stitichezza;
– Tensione addominale e senso di gonfiore, dovuti alle prime trasformazioni ormonali;
– Maggiore frequenza del bisogno di urinare.
Nessuno di questi indicatori è però perfetto, perciò, per toglierti ogni dubbio, in caso di ritardo è sempre meglio fare il test di gravidanza.

Scritto da Caterina Carloni
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quali medicine contro il mal di schiena in gravidanza

Dove comprare test di gravidanza

Leggi anche
  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Yoga o meditazione zen in gravidanzaYoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

  • Loading...
  • yoga gravidanza terzo trimestreYoga in gravidanza nel terzo trimestre: gli esercizi

    Il terzo trimestre di gravidanza è il più pesante. La posizione della farfalla e la posizione propizia sono adatte per prepararsi al momento del parto

  • Yoga in gravidanza secondo trimestreYoga in gravidanza nel secondo trimestre: i consigli

    Nel secondo trimestre di gravidanza lo yoga è utile per mantenere l’elasticità del corpo in vista del parto. Quali posizioni eseguire senza rischi?

Contents.media