Quando iniziare la pillola anticoncezionale dopo un aborto spontaneo

Un aborto spontaneo è descritto come la perdita di una gravidanza o di un bambino prima che è nato . La maggior parte degli aborti si verificano entro le prime 20 settimane di gravidanza . La maggior parte delle donne non possono impedire gli aborti , ma la maggior parte sono in grado di essere di nuovo incinta dopo averne avuto uno.

Cosa aspettarsi
Se una donna incinta sta avendo insolito sanguinamento vaginale , febbre o brividi , dolore addominale grave, un cattivo odore proveniente dalla zona vaginale , e / o una temperatura elevata , può trattarsi di un aborto spontaneo e deve rivolgersi immediatamente al medico . Al paziente possono essere prescritti farmaci per il dolore dopo l’aborto spontaneo . Se c’è del tessuto lasciato in utero , questo può causare sanguinamento pesante e deve essere rimosso .

La rimozione di questo tessuto aiuterà anche a prevenire l’infezione . Ai pazienti di solito é raccomandato di rimanere a letto fino a quando il sanguinamento pesante si è fermato o rallentato . Una trasfusione di sangue può essere necessaria, a seconda di quanto sangue è stato perso durante l’aborto spontaneo .

Follow- up
Il medico probabilmente vorrà vedere il paziente 2-6 settimane dopo l’ aborto spontaneo per il follow- up . Il paziente può aspettarsi sanguinamento vaginale o spotting fino a 10 giorni dopo l’ aborto spontaneo .

Sarà consigliato di riposare e lentamente tornare alla normale attività . Alle donne é di solito consigliato avere almeno 2-3 cicli normali prima di provare a rimanere incinta di nuovo .

Scritto da Carmen
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rimedi per l’allergia per le donne incinte

Suggerimenti per utilizzo dell’agopuntura per il trattamento dell’infertilità

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Loading...
  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contents.media