Come diagnosticare la preeclampsia

 

La preeclampsia è una complicanza della gravidanza , chiamata anche tossiemia , che si verifica quando la pressione sanguigna di una donna incinta diventa pericolosamente elevata. Continuate a leggere per imparare come si può diagnosticare la preeclampsia e sapere se si è a rischio di sviluppare la malattia .

Istruzione
1
Conoscere i sintomi della preeclampsia . Oltre al gonfiore , proteine ​​nelle urine e la pressione alta , una donna può sperimentare l’aumento di peso abnorme (causata dall’accumulo di fluidi corporei ) , dolore addominale , mal di testa , un cambiamento nei suoi riflessi , diminuzione della frequenza di minzione , vertigini o estrema vomito e nausea .

2
Rendetevi conto quando si è più a rischio di sviluppare preeclampsia . La maggior parte delle donne vedranno i segni della condizione durante la seconda metà del secondo trimestre o durante l’ inizio del terzo trimestre.

3
Comprendere i fattori di rischio che possono contribuire alla preeclampsia . Inadeguata nutrizione materna , una percentuale di grasso corporeo elevato o scarso flusso di sangue verso l’utero può portare a preeclampsia . Inoltre , le donne che avevano la pressione alta prima di rimanere incinta , hanno avuto preeclampsia prima , hanno parenti che hanno avuto la condizione, sono obese, o hanno il diabete , malattie renali , lupus o artrite reumatoide sono a rischio maggiore per lo sviluppo di preeclampsia .

4
Riconoscere i pericoli che pone la preeclampsia . Diminuisce il flusso di sangue al feto , che può portare a problemi di paralisi , epilessia , visione e udito cerebrali e difficoltà di apprendimento. Se non trattata , la preeclampsia si trasforma in eclampsia , durante il quale la madre può avere crisi epilettiche o andare in coma , e sia la madre e la vita del bambino sono a rischio .

Scritto da Carmen
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come prevenire la Spina Bifida

Come identificare i segni di un aborto spontaneo incompleto

Leggi anche
  • Yoga o meditazione zen in gravidanzaYoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

  • VideoWow! Il Video di un bimbo nel suo sacco amniotico è imperdibile
  • Abbigliamento neonato DisneyWalt Disney: vestiti per neonati
  • 
    Loading...
  • Vitamine prenatali prima della gravidanzaVitamine prenatali prima della gravidanza
Entire Digital Publishing - Learn to read again.