Come capire se il bambino ha fame: i segnali principali

I bambini più grandi possono dirvi quando vogliono mangiare, ma i neonati e i lattanti no, almeno non a parole. Tuttavia, possono comunicare le loro esigenze in altri modi.

Come capire se il bambino ha fame? I bambini più grandi possono dirvi quando vogliono mangiare, ma i neonati e i lattanti no. Almeno non a parole. Tuttavia, possono comunicare le loro esigenze in altri modi.

All’inizio potreste non notare i segnali di alimentazione del vostro piccolo, ma man mano che imparerete a conoscerlo nei giorni e nelle settimane successive alla nascita, comincerete a riconoscere i piccoli e sottili segnali che vi indicheranno quando ha fame ed è pronto per il latte materno.

Come capire se il bambino ha fame: i segnali principali

Ecco nove segnali comuni che vi faranno capire che il vostro bambino ha fame:

  • Le braccia e le gambe si muovono dappertutto
  • Sveglio e vigile o appena sveglio
  • Cinguettii, sospiri, piagnucolii o altri piccoli suoni
  • Fa le boccacce
  • Muove la testa da un lato all’altro
  • Mette le dita o il pugno in bocca
  • Irrequieto, si agita o si dimena
  • Si gira verso il seno mentre viene tenuto in braccio

Il pianto è un segno di fame?

Forse avete sentito dire che saprete quando il vostro bambino ha fame perché piangerà. È vero, il bambino piange quando ha fame, ma il pianto è un segno tardivo di fame.

Quando il bambino piange, probabilmente ha già molta fame. È molto probabile che sia anche frustrato. A questo punto può essere difficile farla calmare. Inoltre, se il bambino è troppo stressato o teso, può essere difficile far sì che si attacchi e allatti al seno.

Il pianto, inoltre, consuma molte energie, per cui il bambino che piange può sentirsi stanco e non allattare. È bene fare del proprio meglio per offrire la poppata prima che il bambino inizi a piangere, soprattutto se è sveglio e vigile.

Come capire se il bambino ha fame segnali

Segnali di fame e scatti di crescita

I bambini possono mostrare continui segnali di fame anche quando stanno attraversando un periodo di crescita. Durante una fase di crescita, può sembrare che il bambino voglia allattare tutto il giorno e che non sia mai sazio o soddisfatto.

Anche se può sembrare che il bambino non riceva abbastanza latte materno, gli scatti di crescita sono solo un’altra normale modalità di alimentazione che si verifica con la crescita del neonato. Potete continuare ad allattare il vostro bambino molto spesso.

I continui segnali di fame dovrebbero durare solo pochi giorni, mentre l’allattamento extra segnala al vostro corpo di aumentare la produzione di latte materno. Poi, man mano che il suo corpo produce più latte materno per soddisfare le richieste del suo bambino, inizierà a tornare a una routine di allattamento più regolare.

Quando il neonato non mostra segni di fame

Se avete un neonato assonnato, potreste non notare nessuno dei comuni segnali di fame. Può sembrare che il vostro bambino voglia solo dormire. Ma la mancanza di segnali evidenti di alimentazione non significa che il bambino non abbia fame.

Un neonato ha bisogno di allattare almeno 8-12 volte nell’arco delle 24 ore, quindi assicuratevi di svegliare il bambino per farlo mangiare almeno ogni 3 ore se non si sveglia da solo. Potete provare ad attaccare il bambino al seno anche se non è facile svegliarlo. Sarete sorpresi di come alcuni bambini riescano ad allattare anche quando non sono completamente svegli.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dove si comprano i pannolini e quali scegliere: preziosi consigli

Come pulire il ciuccio fuori casa: preziosi consigli

Leggi anche
  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • vista neonatiVista neonati: quando si sviluppa

    Cosa vedono i bambini nella pancia e subito dopo la nascita? Scopriamolo

  • Loading...
  • 183Viaggio neonato Ryanair
  • 173Viaggio neonato Alitalia
  • 183Viaggio neonato Air Dolomiti