Come si festeggia la Befana a Roma

La Befana abita a Piazza Navona

La Befana (da Epifania, termine derivante dal greco che significa “manifestazione”) è una figura folkloristica legata alle festività natalizie, tipica di alcune regioni italiane e diffusasi poi in tutta la penisola, ma meno conosciuta nel resto del mondo.

Secondo la tradizione, una donna molto anziana, nella notte tra il 5 e il 6 gennaio, vola su una scopa logora per fare visita ai bambini e riempire le calze lasciate appese sul camino o vicino a una finestra. I bambini che durante l’anno si sono comportati bene riceveranno dolci, caramelle e giocattoli, mentre gli altri troveranno le calze riempite di carbone.
Secondo una versione “cristianizzata” di una leggenda risalente al XII secolo, i Re Magi, diretti a Betlemme per portare i doni a Gesù Bambino, non riuscendo a trovare la strada, chiesero informazioni ad una signora anziana.

Malgrado le loro insistenze affinché li seguisse per far visita al Bambino, la donna non uscì di casa. In seguito, pentitasi per non averli accompagnati, dopo aver preparato un cesto di dolci, uscì di casa e si mise a cercarli, ma senza riuscirci. Così si fermò in ogni casa che trovò lungo il cammino, donando dolciumi ai bambini che incontrava nella speranza che uno di loro fosse il piccolo Gesù.

Da allora si dice che giri per il mondo facendo regali a tutti i bambini per farsi perdonare. I bambini presero l’abitudine di mettere delle scarpe o delle calze fuori dall’uscio di casa, proprio perché sarebbero servite come ricambio lungo l’interminabile errare della vecchietta; ma, se quest’ultima non ne avesse avuto bisogno, le avrebbe lasciate lì, riempite appunto di dolci.
In onore di questa tradizione, a Roma, c’è l’appuntamento annuale a Piazza Navona, dove le famiglie si riuniscono per trascorrere qualche ora all’aria aperta e lasciare che i bambini corrano felici tra i banchetti colmi di dolciumi e giocattoli.

In questa occasione vengono organizzate anche delle visite guidate per famiglie al “Presepe Animato” di Piazza Navona e ai resti dello Stadio di Domiziano celati nei suoi sotterranei.
Al Parco della Caffarella invece si organizzano in questa giornata laboratori di cucina bio per bambini, durante i quali vengono preparate gustose calze piene di leccornie insieme ai piccoli e ai loro genitori.
Al Parco Regionale dell’Appia Antica si organizza l’annuale Pedalata della Befana, un percorso storico-archeologico lungo le bellezze della Regina Viarum dal I al IV miglio, con ingresso gratuito al Sepolcro di Priscilla, al Complesso di Massenzio e alle Terme di Capo di Bove.
Infine, al Bioparco, si festeggia la Befana con tante iniziative per i più piccoli: spettacoli teatrali, visite guidate, incontri con gli animali e tanto altro ancora.

Scritto da Caterina Carloni
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Idee lavoretti Befana bambini asilo

Come diventare puericultrice a domicilio

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • Zaini Trolley con personaggi famosiZaini Trolley con personaggi famosi
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • 
    Loading...
  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.