I lavori da giardino da fare a dicembre: ecco quali sono!

Chi pensa che il giardino abbia bisogno di cure solo nei mesi più caldi e soleggiati dell’anno, sbaglia di grosso. Se si tiene a una cosa, è importante occuparsene a prescindere dalle stagioni e dal tempo.

Se a primavera vuoi avere un terreno fertile per vedere germogliare le tue piante, durante l’inverno devi aver cura degli spazi verdi, e non dimenticarli. Prima che arrivi il primo freddo, il prato va tagliato con il tagliaerba, e portato a un’altezza che permette di mantenerlo in ordine per diversi mesi. Cospargi il terreno con solfato ammonico, se desideri abbassare il pH, per favorire le acidofile. Potrai anche aggiungere abbondante tritato di lupini per ogni pianta, un concime naturale ottimo per nutrire la base del tuo seminato.

Le piante che più soffrono il freddo, come gli agrumi, le piante grasse, o l’Ulivo, vanno coperte e protette dalle temperature invernali. È molto importante, inoltre, non lasciare che il prato diventi un accumulo di foglie e rametti che si depositano sul fondo, impedendo alla luce di penetrare e al terreno di asciugarsi e non marcire. Per evitare che ciò accada, dedicati alla potatura degli alberi, anche, spogliandoli di quei rami inutili, che stanno per perdere. Grazie alle motoseghe a batteria sarà semplicissimo svestire gli alberi degli abiti non più adatti alla loro pelle. Puoi trovare alcuni modelli di motoseghe a batteria al link https://www.efco.it/it-it/c/prodotti/motoseghe-e-potatori/a-batteria/. Dopo aver compiuto questa fase di pulizia, potrai sfruttare il legname tagliato come legna da ardere, in modo da non buttare via nulla.

Progettare, programmare, realizzare

Puoi approfittare dei mesi più freddi dell’anno per pianificare la struttura che il tuo giardino avrà in primavera. Potrai dedicarti alla progettazione di nuove aiuole, alla cura degli attrezzi per la manutenzione, ai trattamenti insetticidi. Inoltre, puoi controllare i sostegni e i legacci dei rampicanti, sostituendo quelli danneggiati e aggiungendone di nuovi, se necessario. Ma non c’è progetto senza materia prima, e gli attrezzi la fanno da padrone nella cura e nella realizzazione di un giardino. Con l’avanzare degli anni, gli attrezzi manuali stanno via via scomparendo, lasciando il posto a quelli a batteria, più pratici, funzionali, e comodi da utilizzare. Dai tagliaerba, ai tagliasiepi, fino a decespugliatori e motoseghe a batteria: il futuro è elettrico.

Con tutto l’occorrente, non sarà difficile creare e mantenere il giardino dei propri sogni, ma esso richiede tanta cura e amore. Come dice il piccolo principe, nell’omonimo capolavoro di Antonie de Saint-Exupéry: “È il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante.” Questa citazione racchiude la vera essenza del giardinaggio, della cura del verde, dell’amore per le piante e i fiori. Nessuna stagione è sprecata quando si parla di green, e nessuno sforzo resta vano. Ogni piccolo gesto darà i suoi frutti, prima o poi, e solo chi ha pazienza e sa aspettare, potrà godere dei frutti del suo seminato.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come dormire con un neonato vicino: una guida sicura per il bambino

Attività divertenti per Natale da fare con i bambini: le migliori idee

Leggi anche
  • platiVivere senza plastica: la sfida di una famiglia di Varese

    Una famiglia di Varese ha deciso di intraprendere un viaggio ecologico. Riusciranno a vivere senza plastica?

  • 95Vestito babbo natale fai da te
  • Loading...
  • 8AEA633C 2E68 4B72 9968 1E5F4444969EVernice spray
  • Giardinaggio e tipi di rose 1728x800 cVantaggi del fare giardinaggio sulla salute di famiglia
  • 630una località