Come insegnare le tabelline ai bambini: trucchi e suggerimenti utili

L'idea può sembrare inizialmente complicata, ma i bambini possono capirla facilmente se la si insegna bene.

Esistono diversi modi di insegnare le tabelline e ogni metodo funziona in modo diverso a seconda dei bambini. Alcuni bambini possono affrontare facilmente i problemi matematici, mentre altri ci girano intorno per un po’. L’obiettivo è fare in modo che ogni bambino scopra il suo metodo preferito, ma impari anche altre tecniche, incoraggiando così il pensiero critico.

Come insegnare le tabelline ai bambini: trucchi e suggerimenti utili

Iniziare con l’addizione

Il motivo per cui i bambini pensano che la moltiplicazione sia complicata è che non hanno ancora notato gli schemi. La moltiplicazione è un’addizione ripetuta e, quando i bambini lo capiscono, possono risolvere rapidamente moltiplicazioni di piccola entità. Naturalmente, le addizioni ripetute non funzionano con i numeri a tre cifre, ma con i numeri più piccoli sì.

Insegnare con i multipli di zero

Il concetto di zero e la sua mancanza di valore sono eccitanti e complicati allo stesso tempo. Per esempio, i vostri bambini potrebbero trovare interessante 4+0 =4, ma 4×0 =0 potrebbe sembrare confuso. Un modo semplice per spiegare questo fenomeno sarà quello di usare parole e illustrazioni. Potete dire: “Se do a Mario 4 matite alla volta, quante matite avrà Mario?”. La risposta è nessuna matita, e questo è un modo per far capire ai bambini l’idea di moltiplicare per 0.

Insegnare la moltiplicazione per uno

Un’altra parte della moltiplicazione che i bambini potrebbero trovare interessante è il processo di moltiplicazione per uno. Tutto ciò che viene moltiplicato per 1 mantiene il suo valore, il che può essere difficile da capire per i bambini, dato che l’essenza della moltiplicazione è l’aumento.

Nel processo di apprendimento della moltiplicazione, i bambini cercano cose che abbiano un senso matematico e logico, in base al significato di “logica” che hanno a quell’età.

Quindi, dopo aver insegnato ai bambini che moltiplicare significa avere un numero maggiore, bisogna spiegare adeguatamente come i multipli di 1 abbiano lo stesso valore.

Passare alle tabelle di moltiplicazione

Dopo aver iniziato con le addizioni ripetute e aver insegnato ai bambini i multipli di zero e uno, si può passare alla tavola delle moltiplicazioni. Quando i bambini incontrano la tavola delle moltiplicazioni, sanno che possono sommare ripetutamente i numeri dopo aver risolto i multipli. Iniziate con le 12 tabelline e potete aumentare le tabelline man mano. Tuttavia, dovete sapere che i bambini inizieranno a memorizzare le tabelle della moltiplicazione invece di risolverle, perché le tabelle contengono i risultati.

Un modo per rendere questa fase un processo di apprendimento efficace per i bambini è iniziare con i numeri più facili della tabella. Stampate la tabella delle moltiplicazioni e consegnatela a ogni bambino. A questo punto, con le addizioni ripetute o il conteggio di base, fate loro risolvere semplici parti della tabella. Per alcuni bambini, i multipli di 2, 5, 10 e 11 sono i più facili. Quindi, aiutateli ad affrontare moltiplicazioni più impegnative. Gradualmente, scomponete i problemi e le loro soluzioni finché i bambini non li capiscono.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come vestirsi in gravidanza senza abiti premaman?

Disegni da colorare sugli animali: idee belle e pronte da stampare

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zainoZaino per bambini delle elementari: il modello migliore del 2022

    Sono tanti i modelli di zaino delle elementari per i bambini, ma il migliore è in grado di trasformarsi in peluche per accompagnarli ovunque.

  • Loading...
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

Contentsads.com