Notizie.it logo

bambini che hanno paura dell’acqua: cosa fare?

bambini che hanno paura dell’acqua: cosa fare?

0

Nonostante tutti i bambini trascorrano i primi 9 mesi di vita immersi nel liquido amniotico, accade spesso che subentri la paura dell’aqua. Questa fobia può essere davvero paralizzante, sopratutto d’estate quando si è spesso a contatto con piscine e mare, e a volte si manifesta addirittura con una certa ostilità a fare la doccia e a lavarsi. Gestire questi comportamenti è piuttosto difficile, anche perchè i bambini si sentono molto vulnerabili ed è facile ferirli.

Evitate di fargli notare quanto gli altri bambini siano bravi o quanto sia stupida la loro reazione, servirà solo ad umiliarli e a farli sentire peggio, lasciateli piuttosto da soli e non forzateli. Alcuni bambini, con i propri tempi, riescono a controllare questa paura e ad essere più tranquilli.

Se questa strategia non dovesse funzionare, portateli personalmente in piscina e immergetevi con loro, la vostra presenza li rassicurerà e li farà sentire più a proprio agio. Tenete conto che questa paura si manifesta normalmente intorno ai cinque anni, e si supera al massimo attorno ai 12, portando da subito i bambini a contatto con l’acqua dunque si può evitare questa fase.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche