Sport ideali per bambino con la scoliosi

Sentiamo spesso: “mio figlio ha la scoliosi e i dottori dicono che dovrebbe fare nuoto in quanto unico sport utile per la sua colonna vertebrale!” oppure: “Il tennis provoca la scoliosi!” e così via.

Queste sono leggende senza alcun riscontro scientifico.

Nel 1996 il “Gruppo di ricerca sulla scoliosi e malattie della colonna vertebrale” presieduto dal professor Paolo Sibilla, ha portato a termine uno studio interessante nel quale vengono analizzati gli aspetti positivi e negativi (riguardo l’apparato scheletrico e muscolare) degli sport principali praticati dai giovani in fase di crescita.

Vediamo:

CALCIO

– Lo sport sviluppa prevalentemente i muscoli e le arti inferiori. É perciò necessario compensare con

esercizi di stretching per gli arti superiori

– Garantisce un buon ritmo cardiovascolare

– C’è il rischio di traumi fisici durante le partite

– Non ha particolari effetti sul bilancio muscolare e scheletrico della colonna vertebrale

PALLAVVOLO

– Non vi è rischio di traumi fisici da impatto durante le partite (è anche per questo che molte giovani

– Non è raccomandato per ragazzi con tendenza verso ipercifosi dal momento che, specialmente

se praticato a livello professionale, può aumentare la cifosi della colonna vertebrale

BASKETBALL

– Garantisce un buon ritmo cardiovascolare

– Sembra che il continuo rimbalzo abbia un effetto positivo sulla crescita.

– Espone ad alto rischio di traumi a ginocchia e caviglie

ATLETICA

– A livello scolastico, se l’atleta prova tutte le specialità (salto, lancio, sprint , corsa a media

o lunga distanza) generalmente aiuta lo sviluppo del sistema scheletrico e muscolare e aumenta la

forza e la resistenza di tutto il corpo

– Non ha particolari controindicazioni ma è uno sport molto impegnativo e poco divertente.

GINNASTICA ARTISTICA

– Se praticata a livello base rappresenta lo sport ideale a livello fisico in quanto aiuta a sviluppare

un eccellente controllo neuro­muscolare

– Tutti i canali muscolari principali sono egualmente allenati

– Alcuni esercizi (ponte, forbici) esercitano pesantemente la colonna vertebrale e perciò non sono

raccomandati per coloro che soffrono di forte iperlordosi lombare.

DANZA

­ Diversi studi confermano l’importanza della danza per lo sviluppo fisico di giovani ragazze durante gli anni

– Garantisce una consapevolezza e un controllo eccellente sulla postura grazie all’uso dello

– E’ un’eccellente correzzione ginnastica per le persone che soffrono di paramorfismo scoliotico

– E’ raccomandato per ragazze con iperlordosi lombare in quanto la posizione da ballerina appiana

CICLISMO

– Garantisce un eccellente ritmo cardiovascolare

– Sviluppa in particolare gli arti inferiori

– La posizione durante la corsa del ciclista potrebbe aumentare la cifosi

SCIARE

– Altamente raccomandato per lo sviluppo degli arti inferiori; è praticato fuori, in aeree di montagna

e perciò particolarmente benefico per l’apparato respiratorio

– Aiuta sviluppando un eccellente controllo neuro­muscolare

– Se viene utilizzata l’attrezzatura di nuova generazione (elmetto,sci e stivali), il numero dei traumi

è notevolmente ridotto rispetto agli anni precedenti.

ARTI MARZIALI

– Tutti questi sport sviluppano il controllo neuro­muscolare e aiutano anche ad incrementare la

flessibilità ed estensione articolatoria

– Aiutano a sviluppare un buon controllo del corpo sia in situazioni statiche che dinamiche

TIRO CON L’ARCO

– E’ quasi una correzione ginnastica per i giovani con ipercifosi dorsale

– Aumenta la concentrazione

– Non procura allenamento per l’apparato cardio­respiratorio

TENNIS

– Per anni è stato sconsigliato per i ragazzi con scoliosi (anche con leggera scoliosi) in quanto si

pensava che, essendo uno sport asimmetrico avrebbe potuto peggiorare la scoliosi: invece, studi su

professionisti del tennis hanno dimostrato che il tennis non causa scoliosi ma sviluppa l’arto superiore “più

– Migliora la coordinazione occhio­mano

– Garantisce un buon allenamento dell’apparato cardio­respiratorio

NUOTO

– Per anni è stato (e lo è ancora) lo sport più consigliato perchè ha diverse proprietà:

1 Procura un’eccellente allenamento per l’apparato cardio­respiratorio

2 Rinforza tutti i canali muscolari principali (specialmente i muscoli dorsali)

3 Aiuta ad incrementare la flessibilità delle articolazioni

4 Non vi è alcun rischio di trauma

Ma questo non implica che sia una cura per la scoliosi! Ricercatori hanno affermato che per casi di scoliosi toracica con una gobba superiore ai 10 mm, il nuoto non è solo inutile ma può addirittura peggiorare la situazione in quanto potrebbe incrementare lo sviluppo di un meccanismo di auto-deformazione causato dalla respirazione forzata e dalla pressione dell’acqua, e in più mentre si nuota non è possibile notare e correggere la postura. In ogni caso per bambini con una leggera scoliosi o altri paramorfismi (ipercifosi dorsale, iperlordosi lombare) nuotare rimane uno sport eccellente. Il suo risultato potrebbe essere ancora migliore se associato a correzioni ginnastiche.

Scritto da Angelica Silipo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Caratteristiche reggiseno da allattamento

Rimedi omeopatici per mughetto neonato

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • Zaini Trolley con personaggi famosiZaini Trolley con personaggi famosi
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • 
    Loading...
  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.