Come prendersi cura del moncone del cordone ombelicale

Alcuni consigli preziosi per prenderti cura del bambino in modo sicuro.

Cos’è un moncone del cordone ombelicale? I bambini nell’utero ricevono nutrimento e ossigeno attraverso la placenta, che è attaccata alla parete interna dell’utero della madre. La placenta è collegata al bambino dal cordone ombelicale, che si attacca al bambino attraverso un’apertura nell’addome.

Dopo la nascita del tuo bambino, il cordone ombelicale viene tagliato vicino al corpo del tuo bambino. È una procedura indolore, e lascia un moncone ombelicale attaccato all’ombelico del tuo bambino.

Per quanto tempo il mio bambino avrà un moncone del cordone ombelicale?

Il moncone si asciuga e cade in circa 7-21 giorni, lasciando una piccola ferita che può richiedere alcuni giorni per guarire. Quando il moncone cade, si può notare un po’ di sangue sul pannolino – non preoccupatevi, è normale.

A volte, dopo che il moncone si è staccato, c’è un drenaggio di liquido chiaro o giallo, e possono rimanere alcuni pezzi di carne grumosa.

Questi “granulomi ombelicali” possono scomparire da soli, o possono aver bisogno di essere trattati dal medico del tuo bambino. Tuttavia non sono gravi e non contengono nervi, quindi se il trattamento è necessario, sarà indolore per il tuo bambino.

Come mi prendo cura di un moncone del cordone ombelicale?

Fino a quando il moncone del cordone ombelicale del tuo bambino non cade:

  • Tieni il moncone del cordone ombelicale pulito e asciutto. Piega il pannolino del tuo bambino lontano dal moncone (o compra pannolini per neonati con uno spazio ritagliato per il moncone). Questo espone il moncone all’aria e previene il contatto con l’urina.
  • Fai al tuo bambino delle spugnature invece di fare il bagno nella vasca.
  • Se il tempo è caldo, fai indossare al tuo bambino solo un pannolino e una maglietta larga per far circolare l’aria e accelerare il processo di asciugatura.
  • Evita di vestire il tuo bambino con canottiere tipo body.
  • Non tentare mai di staccare il moncone, anche se sembra essere appeso a un filo.
  • Non usare alcol per pulire il moncone. L’American Academy of Pediatrics (AAP) raccomandava di pulire quotidianamente la base del moncone con un batuffolo di cotone immerso in alcool. Tuttavia i ricercatori hanno scoperto che i cordoni non trattati guariscono più velocemente di quelli puliti con l’alcol e non comportano più rischi di infezione, quindi l’AAP ha cambiato la sua raccomandazione.

moncone del cordone ombelicale nel bambino

Quali sono i segni di un’infezione del moncone del cordone ombelicale?

Le infezioni sono rare, ma consulta il medico del tuo bambino se:

  • Il tuo bambino piange quando tocchi il cordone o la pelle vicino ad esso.
  • La pelle intorno alla base del cordone è rossa.
  • Il moncone ha un odore sgradevole o uno scarico giallastro.

Chiama anche il medico se il moncone sanguina continuamente, perché questo può essere un segno di un disturbo di sanguinamento.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quando chiamare il medico per il neonato

Fontanelle: le macchie morbide sulla testa del bambino

Leggi anche
  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • vista neonatiVista neonati: quando si sviluppa

    Cosa vedono i bambini nella pancia e subito dopo la nascita? Scopriamolo

  • 183Viaggio neonato Ryanair
  • Loading...
  • 173Viaggio neonato Alitalia
  • 183Viaggio neonato Air Dolomiti
Contents.media