Notizie.it logo

Che tipo di pannolino scegliere

Quando nasce un bambino ci si interroga sulla qualità dei prodotti che si usano per lui come i saponi e i pannolini, perché la pelle del neonato è molto delicata e facile all’irritazione.

Quali sono le caratteristiche di un pannolino adatto al piccolo?

Ciascuna mamma ha una linea preferita e una che odia nel modo più assoluto

Innanzitutto non è necessario che sia di gran marca e costoso, occorre però che abbia delle caratteristiche strutturali che lo rendono funzionale, poi l’esperienza farà il resto:

  • Occorre che il pannolino non abbia un aspetto plastificato; i migliori sono quelli in tessuto-cotone, soffici e delicati.
  • Occorre che all’interno abbia delle alette contenitive sia dei genitali maschili sia dei liquidi.
  • Evitate pannolini che si deformano vistosamente col bagnato, per non incorrere in sgradevoli fuoriuscite o in problemi di movimento delle gambe.
  • Evitate i pannolini che al tocco appaiono umidi, evidentemente non assorbono bene.
  • I pannolini usati nei reparti maternità hanno un tessuto a rete assorbente all’interno che lascia la pelle asciutta
  • Eliminate subito i pannolini che provocano irritazione alla pelle del piccolo.
  • La mamma scopre in fretta che con alcune marche il bambino rimane asciutto e non soffre di bruciori, con altri si bagna spesso la tutina.
© Riproduzione riservata
Leggi anche
Littlelife Mini Trolley Coccinella - LittleLife
79 €
Compra ora
Mukako Scenario Brick Tower "Castello" - MUtable
19 €
Compra ora
Burberry Cofanetto Regalo Profumo Burberry Weekend For Men + ...
39.5 €
Compra ora