Alimenti che migliorano il sapore latte materno

Quello che mangi può influenzare il tuo latte materno in fase di allattamento in modi che non ti aspetteresti. È importante mangiare bene durante l’allattamento, ma se segui una dieta salutare e ragionevole, produrrai latte sano. Se la tua dieta è carente di alcuni valori nutrizionali, potresti dover prendere integratori o altro per andare incontro alle esigenze del bambino così come alle tue.

Calorie:

Il latte materno fornisce in media 22 calorie a poppata, secondo quanto riportato dalla consulente di lattazione Kelly Bonyata. Il contenuto calorico varia durante il giorno, oscillando dalle 13 alle 35 calorie a poppata. Il contenuto di grassi causa la variazione calorica. Il latte materno prodotto alla fine dell’allattamento, chiamato latte “posteriore”, ha un contenuto di grassi più alto del latte prodotto all’inizio, chiamato latte “anteriore”. Dal momento che i grassi contengono più calorie che proteine o carboidrati, il latte con maggiore contenuto di grassi conterrà a sua volta più calorie.

Contenuto di grassi:

Il cibo che mangi non influenza il contenuto totale di grass idel tuo latte ma può influenzare il tipo di grassi che tu produci. Uno studio cinese riguardo “Prostaglandina, Leucotrieni e Acidi Grassi Fondamentali” indotto nel mese Novembre­Dicembre del 2009 ha riportato che le madri che vivono in un’area costiera hanno nel loro latte materno un livello di acidi grassi più alto, principalmente derivato pesce, come ad esempio l’acido docosaesaenoico.

Dieta vegetariana:

Se segui una dieta vegetariana, potresti non avere abbastanza B­12 dal cibo che mangi, visto che la carne ha il più alto contenuto di B­12. Le donne in fase di allatamento hanno un bisogno maggiore di vitamina B­12. Se hai una carenza di B­12, il tuo latte materno potrebbe non contenere abbastanza nutrimento. I bambini con basso livello di B­12 in corpo possono avere ritardi nello sviluppo e riscontrare anemia, irritabilità, mancanza di appetito e apatia.

Sapore e odore

Il cibo che mangi mentre allatti può influenzare il sapore e l’odore del tuo latte materno. I bambini che allattano potrebbero avere un palato più “curioso”, disposto a provare diversi tipi di cibo, poiché loro sentono diversi odori e sapori durante i loro pasti. Il latte in polvere, d’altra parte, ha sempre lo stesso sapore e odore. Uno studio danese, pubblicato nel Settembre del 2008, riguardo “Fisiologia e comportamento”, ha riportato che diversi sapori sono contenuti nel latte materno per un determinato periodo di tempo, alcuni ad esempio con picchi di banana che scompaiono nel giro di un’ora, oppure il mentolo che rimane per circa 8 ore.

Scritto da Angelica Silipo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lavoretti candele di Natale con la carta

Caratteristiche reggiseno da allattamento

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • Loading...
  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media