Notizie.it logo

Zaino da montagna porta bimbo: i migliori da acquistare

Zaino porta bimbo in montagna

Uno zaino porta bimbo può rendere le passeggiate in montagna più piacevoli per ogni famiglia. Ecco come scegliere il modello più comodo e sicuro.

L’aria di montagna è sempre piacevole, specie nel caso si desideri trascorrere alcune ore passeggiando immersi nella natura con i propri bambini. Per questa ragione vi sono in commercio numerosi accessori che servono proprio ad agevolare questo genere di avventure. Esistono numerosi modelli di zaino porta bimbo da considerare prima di partire per la montagna.

Zaino montagna porta bimbo

La prima distinzione naturale che è doveroso fare è quella fra zaino e marsupio. Il primo, adatto alle scampagnate e al trekking leggero, è un vero e proprio zaino che pone il corpo del proprio bimbo sulla schiena del genitore. Il marsupio, che è più adatto in contesti cittadini, pone il bimbo sulla parte anteriore del corpo di chi lo trasporta.
Lo zaino porta bimbo sarà preferibile in montagna perché consente al genitore di osservare bene il terreno su cui porre il piede prima di compiere il passo.

Come scegliere il modello giusto di zaino porta bimbo

I modelli a disposizione sono molti ma sarà meglio evitare quelli troppo economici.

Il materiale utilizzato per la loro costruzione deve essere necessariamente di buona qualità, dovendo supportare il corpo del proprio bambino per diverse ore. La maggior parte di questi zaini possiedono un supporto per lo schienale che termina sul fianco in modo da poter scaricare il peso su quest’ultima parte del corpo, per non causare problemi alla schiena. Devono essere presenti delle cinghie regolabili quando si sceglie un qualsiasi modello di zaino.

Le cinghie permettono di aumentare l’aderenza dello zaino al proprio corpo, facilitando così il movimento. Alcuni modelli poi presentano ulteriori accessori: ad esempio vi sono specchietti posizionati in modo strategico, così che si possa tenere sotto controllo il proprio bimbo con un semplice sguardo; in alcuni modelli si possono trovare tasche laterali facilmente raggiungibili con un gesto.

Vantaggi di uno zaino porta bimbo in montagna

Trasportare il proprio bambino in braccio per tutta la durata della passeggiata in montagna è pericoloso per la tipologia di terreno, oltre che uno sforzo considerevole per i genitori.

Uno zaino porta bimbo offrirà sicuramente maggiore libertà. Questi zaini non solo rendono molto più facile il trekking per i genitori, ma rendono l’esperienza più sicura anche per i bambini. Se gli zaini verranno dotati di un tettuccio anti pioggia e di un parasole, i bambini resteranno sempre asciutti e mai a diretto contatto con i dannosi raggi UV.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
  • Come fare passeggiata con i figliCoronavirus, consentita la passeggiata con i figli: come fare

    Il 31 marzo 2020 è stata divulgata una circolare da parte del Viminale che consente la passeggiata ai figli minori accompagnati da un solo genitore nei pressi dell’abitazione. Bisogna chiarire come fare e quali sono le norme da rispettare.