Notizie.it logo

vere controindicazione ad allattare

Allattamento al seno: le vere controindicazioni

Le situazioni in cui l’allattamento non è possibile o vi sono controindicazioni sono rare. Si tratta in particolar modo di questioni mediche, come:

  • neonati con problemi di metabolismo;
  • madre positiva al virus HIV.

Oppure vi sono controindicazioni temporanee all’allattamento, come:

  • lesione da Herpes zoster nel neonato;
  • madre con tubercolosi attiva (la controindicazione vale sino al termine del trattamento);
  • madre trattata con radio-isotopi (la controindicazione vale per il tempo indicato e a seconda dell’isotopo usato);
  • madre trattata con antimetaboliti o chemioterapia (la controindicazione vale sino alla sospensione del farmaco).

In ogni caso Unicef e Oms rendono pubblica, con una certa periodicità, la lista dei farmaci che non sono compatibili (per tutta la durata di somministrazione) con l’allattamento al seno.

In questo caso l’allattamento del bimbo avverrà con latte artificiale specifico sino all’anno del bambino, successivamente sarà possibile somministrare latte di crescita o latte vaccino.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche