Vaccino contro l’HPV: tutti i dettagli

Si tratta di una delle vaccinazioni più importanti e da non sottovalutare.

Il vaccino contro l’HPV è estremamente importante: si tratta dell’infezione a trasmissione sessuale più comune. Spesso non ha sintomi, ma può causare verruche genitali così come cancro cervicale e altri tumori. Il vaccino HPV è raccomandato per ragazzi e ragazze all’età di 11 o 12 anni (in due o tre dosi), ma può essere somministrato a partire dai 9 anni e agli adolescenti e, in alcuni casi, anche agli adulti.

Il vaccino non è raccomandato durante la gravidanza.

Cos’è l’HPV?

Il papillomavirus umano (HPV) è la causa principale del cancro cervicale. Circa 12.000 donne si ammalano di cancro cervicale ogni anno, e la maggior parte dei casi sono associati all’HPV. L’HPV è la più comune infezione a trasmissione sessuale, e la maggior parte delle persone infette non si rendono nemmeno conto di averla – o che la stanno passando ai loro partner sessuali.

Ci sono più di 40 tipi di HPV, e si può essere infettati da più di un tipo.

Circa 79 milioni sono infettati dal virus, e altri 14 milioni si infettano ogni anno. Per la maggior parte, il virus scompare naturalmente dal corpo entro due anni. Si pensa che più del 40% delle persone abbia un’infezione da HPV in un dato momento. La maggior parte delle infezioni da HPV si verifica in adolescenti e giovani adulti sessualmente attivi.

Anche se nella maggior parte dei casi l’infezione guarisce da sola, l’HPV causa più di 33.000 cancri ogni anno.

Il virus colpisce sia gli uomini che le donne. È la causa di tumori anali, della bocca, della gola, del pene e della vagina. “Sessualmente attivi” non significa necessariamente fare sesso con molte persone. Significa semplicemente che hai fatto sesso con almeno una persona. Se quella persona ha avuto rapporti con almeno un’altra persona, sei a rischio. Puoi avere l’HPV anche se non hai fatto sesso per molti anni o non hai avuto contatti sessuali con una persona infetta per molti anni. Naturalmente, più persone con cui tu o il tuo partner avete fatto sesso, maggiore è il rischio.

Le attuali linee guida dell’American Cancer Society raccomandano lo screening per l’HPV per tutti gli individui con una cervice a partire dai 25 anni. Questo avverrebbe più comunemente con un pap test. Si tratta di un esame in grado di riconoscere determinate problematiche, ed è di vitale importanza.

Il vaccino contro l’HPV

I vaccini HPV Gardasil, Gardasil 9 e Cervarix sono autorizzati dalla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti. Il vaccino previene l’infezione con due HPV ad alto rischio che causano circa il 70% dei cancri cervicali. Previene anche l’infezione da HPV che causa il 90% delle verruche genitali e dei tumori anali, vulvari e vaginali. Grazie al vaccino HPV, le infezioni che causano la maggior parte dei cancri e delle verruche genitali sono diminuite dell’86% tra le ragazze adolescenti. Tra le donne vaccinate, la percentuale di infezioni legate ai tumori della cervice è scesa del 40%.

Chi può ottenere il vaccino contro l’HPV e quando?

Nel 2012, l’American Academy of Pediatrics (AAP) e il CDC hanno iniziato a raccomandare il vaccino HPV come una vaccinazione di routine per ragazze e ragazzi. Le ragazze possono ottenere il vaccino per la protezione contro i tumori cervicali, anali, vaginali e vulvari, così come le verruche genitali e alcuni tumori della testa e del collo.

I ragazzi possono ottenere il vaccino HPV per la protezione contro le verruche genitali e il cancro anale. In alcuni casi, gli adulti possono ottenere il vaccino, anche se la maggior parte degli adulti sono già stati esposti all’HPV, e il vaccino funziona meglio quando viene dato prima di qualsiasi esposizione alla malattia. Il vaccino non è raccomandato durante la gravidanza.

Dosi ed età raccomandate

  • Due dosi del vaccino sono raccomandate per i ragazzi e le ragazze che iniziano la serie prima del loro 15° compleanno
  • Tre dosi sono raccomandate per gli adolescenti e i giovani adulti che iniziano la serie all’età di 15-26 anni. Tre dosi sono anche raccomandate per le persone immunocompromesse dai 9 ai 26 anni
  • Alcuni adulti dai 27 ai 45 anni che non hanno ricevuto una dose adeguata di vaccino HPV possono ancora prenderlo, ma devono prima parlare con un medico per valutare il loro rischio di infezione

Schema di dosaggio raccomandato

  • Serie di due dosi: la seconda dose dovrebbe essere somministrata da sei a 12 mesi dopo la prima. Se le due dosi sono ricevute a meno di 5 mesi di distanza, è necessaria una terza dose
  • Serie di tre dosi: la seconda dose dovrebbe essere somministrata da uno a due mesi dopo la prima dose. La terza dose dovrebbe essere somministrata sei mesi dopo la prima. Per esempio, un bambino che riceve la prima dose a gennaio dovrebbe ricevere la seconda dose a marzo e la terza a luglio

Perché il vaccino è raccomandato a 11 o 12 anni?

Il vaccino è più efficace quando viene somministrato durante gli anni preadolescenziali. Vaccinare tuo figlio prima che sia sessualmente attivo aiuta a garantire la protezione durante la giovane età adulta. Affinché il vaccino HPV funzioni al meglio, è molto importante fare tutte le vaccinazioni prima di essere esposti al virus. È possibile essere infettati dall’HPV la prima volta che si ha un contatto sessuale con un’altra persona.

I medici raccomandano di somministrare la prima dose di vaccino HPV ai ragazzi di 11 e 12 anni al loro controllo sanitario di routine in età preadolescenziale, anche se il vaccino può essere somministrato già all’età di 9 anni. Il vaccino HPV può essere tranquillamente dato allo stesso tempo di altri vaccini preadolescenziali. Un controllo durante questi anni è anche un momento in cui gli adolescenti e i loro genitori possono parlare con i loro fornitori di altri modi per rimanere sessualmente sani e sicuri.

Le persone che hanno avuto contatti sessuali prima di ricevere tutte le loro dosi di vaccino HPV potrebbero ancora essere protette se non sono state infettate prima di essere vaccinate con i tipi di HPV inclusi nel vaccino.

il vaccino contro l'HPV

I vaccini HPV sono sicuri ed efficaci?

La FDA ha autorizzato i vaccini come sicuri ed efficaci. I vaccini sono stati testati in migliaia di persone in tutto il mondo e non hanno mostrato effetti collaterali gravi. Il CDC dice che possono prevenire circa 32.000 cancri legati all’HPV ogni anno.

Quali sono i possibili effetti collaterali?

Gli effetti collaterali comuni e lievi includono dolore, rossore o gonfiore nel punto di iniezione, febbre, mal di testa e nausea. Sono stati riportati anche svenimenti dopo essere stati vaccinati. Come per tutti i vaccini, il CDC e la FDA continuano a monitorare molto attentamente la sicurezza di questi vaccini.

Se tuo figlio ha una reazione avversa a questo o a qualsiasi altro vaccino, parlane con il medico.

Il vaccino contro l’HPV può prevenire altre malattie?

Gli studi hanno dimostrato che il vaccino HPV previene i tumori della vagina e della vulva, che possono essere causati dai tipi 16 e 18 di HPV. Il vaccino protegge anche dal cancro anale e da alcuni tumori della testa e del collo associati all’HPV nei maschi e nelle femmine.

Il vaccino contro l’HPV è coperto dall’assicurazione sanitaria?

La maggior parte dei piani di assicurazione sanitaria copre i vaccini raccomandati. Alcuni piani di assicurazione non coprono alcuni o tutti i vaccini. Controlla con il tuo medico per scoprire se il costo del vaccino è coperto.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il vaccino antipolio: cosa sapere

Il vaccino da Hib: cos’è e a cosa serve

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • Loading...
  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media