Notizie.it logo

Vaccinazioni consigliate per il neonato

Vaccinazioni consigliate per il neonato

In Italia, alcune vaccinazioni sono obbligatorie per i neonati, mentre altre sono più che altro consigliabili.

Quelle consigliabili sono contro pertosse e morbillo.

Il morbillo, infatti, nonostante quanto si pensi , può dar luogo a svariate complicanze per l’apparato respiratorio, per il cervello etc.

Il vaccino contro il morbillo consiste in una dose sottocutanea al 13 ° mese di vita, non ha effetti collaterali solitamente. Fare il vaccino contro il morbillo previene il contagio e quindi la malattia.

Per quanto riguarda, invece, la pertosse, questa può causare gravi problemi se contratta prima del primo anno di vita. Solitamente le dosi vengono somministrate con questa frequenza:

3° mese: 1° dose antipertosse (difterite + tetano + pertosse cioè TRIVALENTE) oppure: – ANTIPERTOSSE – DIFTERITE + TETANO

5° mese: 2° dose antipertosse

11° – 12° mese: 3° dose antipertosse

15° mese: antimorbillo unica dose somministrazione sottocutanea oppure MORBILLO – ROSOLIA – PAROTITE

Il vaccino contro la rosolia è vivamente consigliata a tutte le bambine .

Tali vaccinazioni non hanno praticamente alcun effetto collaterale.

È comunque consigliabile consultare il proprio pediatra.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea

    Lo zenzero è utile per combattere la nausea che di solito è una conseguenza della chemioterapia, dell’avvelenamento da cibo, delle

Leggi anche