Notizie.it logo

Trucco semplice Halloween per bambini

trucco semplice Halloween

Il giorno più spaventoso dell’anno si sta avvicinando: il 31 ottobre sarà infatti dedicato ad Halloween, occorrenza nata in America e ormai conosciuta in tutto il mondo. In questo articolo sveleremo come realizzare trucco semplice di Halloween per bambini, e farli divertire sia per una festa a tema, sia per il classico “dolcetto o scherzetto” tra le case del vicinato. Divertimento garantito!

I trucchi: quali scegliere?

Trucco semplice Halloween per bambini

Per le mamme, è importante ricordare di non cadere nella tentazione di utilizzare i propri trucchi quotidiani sulla pelle dei bambini: essendo essa molto più delicata di quella degli adulti, è bene controllare che il makeup venga realizzato con prodotti possibilmente anallergici e di alta qualità, assolutamente senza metalli come nichel e piombo, dannosi su tutti i tipi di pelle. L’ideale è recarsi in un negozio di feste e comprare dei prodotti anche non professionali ma che siano idonei all’utilizzo sui bambini.

Travestimenti più richiesti

Trucco semplice per i maschietti

È sorprendente accorgersi di come con gli stessi trucchi e poche variazioni si possano realizzare travestimenti completamente diversi, a vantaggio di quei genitori che desiderano truccare i propri figli in vari mostri e creature ma senza spendere una fortuna in decine di prodotti.
Il cerone bianco (o un fondotinta o cipria di un rosato pallido il più possibile tendente al color avorio) è dunque un must: accompagnato da un ombretto di colore viola o nero da cospargere intorno agli occhi e da un rossetto che ricalchi il profilo delle labbra aggiungendo un rigagnolo rosso a un lato della bocca, ecco che si potrà ottenere uno splendido e semplicissimo look da vampiro.

E i denti finti? Nessun problema: non c’è bisogno né di plastica né di colla che potrebbe rovinare lo smalto dei dentini, ma di una matita bianca che disegni i due canini come triangoli dalla punta verso il basso, partendo dal labbro inferiore.

E il cerone bianco può anche far tornare dall’oltretomba scheletri e non morti: nel primo caso basta solo l’aggiunta di una matita nera, con il quale si cerchierà il contorno occhi e si ricalcheranno la base e la punta del naso. Eccellente sarebbe coprire le sopracciglia dei bimbi. Un consiglio? Invece che usare il cerone, basta ampliare il raggio delle orbite oculari, ed ecco che il nero coprirà anche le sopracciglia più scure.

Zombie e Clown

Gli zombie necessiteranno anche di alcuni colori cupi che sottolineino il tipico look trasandato: via libera dunque a blu, viola, porpora e verdone, usati anche per simulare lividi sulla fronte o sugli zigomi.

Ma attenzione: la bocca dovrà essere esangue, e quindi si consiglia di utilizzare lo stesso cerone o fondotinta chiaro usato sul resto del viso. Le cicatrici sono necessarie, per un non morto che si rispetti, e si disegnano facilmente con l’ausilio di una matita nera: bastano poche righe orizzontali (due o tre) ai lati del viso, con l’aggiunta di tante piccole linee verticali, a simulare i punti di sutura.

Sempre più in voga sta diventando, infine, il travestimento da clown. Partendo da It (dal celebre racconto di Stephen King) e arrivando fino all’attuale Joker di Batman, infatti, sempre più bambini vogliono impersonare la figura del pagliaccio minaccioso. In questo caso il cerone bianco sarà accompagnato da colori forti e sgargianti, quali gialli e blu, e il rossetto rosso sarà utilizzato per dipingere un grosso sorriso al di là degli angoli delle labbra.

Per le bambine

Un Trucco semplice di Halloween per bambine è da Scheletrine. Con l’aggiunta di un tocco di colore vermiglio possono essere truccate per ricordare il Día de Muertos messicano, in cui i motivi floreali si intrecciano con quelli tenebrosi.

Un trucco di Halloween semplice ma efficace, che darà alla bimba il giusto tocco di bellezza e terrore che sta cercando.

Via libera anche alle streghette, tutte diverse e comunque sempre attuali. Sia che il viso sia chiaro come la luna, sia verde smeraldo della Strega dell’Ovest del Mondo di Oz, il risultato sarà sempre assicurato. Richiesti sono un eyeliner o una matita nera, da utilizzare sopra le palpebre insieme a ombretti scuri, e rossetti possibilmente violacei. Le decorazioni intorno al viso sono molteplici e posso comprendere anche piccole ragnatele o bitorzoli verdi.

Se poi si vuole optare per una zucca, la migliore possibilità è comprare un cerone arancione; da arricchire con striature gialle verticali e motivi lussureggianti verdi ai lati del collo o in prossimità delle orecchie, per richiamare le foglie. Si può quindi mixare con le componenti tipiche del trucco per gli scheletri, per ottenere zucche dalle orbite triangolari e dalla punta del naso nere.

Essenziale, ovviamente, è la bocca a zigzag! E chissà se i genitori troveranno poi facile intagliare una vera zucca, un must per ogni festa di Halloween che si rispetti!

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Leggi anche