Troppo tempo sullo schermo può rallentare lo sviluppo

Date un'occhiata a questi consigli per gestire il tempo trascorso sullo schermo.

Molti bambini stanno trascorrendo più tempo di quello raccomandato guardando gli schermi, e troppo tempo sullo schermo può rallentare lo sviluppo, secondo un nuovo studio. Per cinque anni, i ricercatori hanno intervistato quasi 2.500 mamme in Canada, chiedendo loro quanto tempo i loro bambini passassero tipicamente a guardare o interagire con schermi come tablet, smartphone o televisori.

Le mamme hanno anche completato un questionario standard di screening dello sviluppo dei loro figli a 2, 3 e 5 anni.

Troppo tempo sullo schermo può rallentare lo sviluppo

All’età di 2 anni, i bambini erano sugli schermi per una media di 2,5 ore al giorno. Queste sono aumentate a più di 3,5 ore al giorno all’età di 3 anni. Per entrambi i gruppi di età, è significativamente più di 1 ora al giorno di schermo che l’American Academy of Pediatrics (AAP) raccomanda.

Più tempo trascorso sullo schermo i bambini avevano a 2 e 3 anni, più bassi erano i loro punteggi di sviluppo a 3 e 5 anni. Questi punteggi hanno misurato la comunicazione, la motricità, la risoluzione dei problemi e le abilità sociali. Lo studio non dimostra che il tempo sullo schermo causa ritardi nello sviluppo, ma suggerisce una correlazione tra i due.

Naturalmente, per i genitori impegnati che vivono in un mondo ossessionato dallo schermo, ridurre l’esposizione del vostro piccolo a questi dispositivi è più facile a dirsi che a farsi.

Per una guida, date un’occhiata a questi consigli per gestire il tempo trascorso sullo schermo dai vostri figli. Un’altra risorsa utile è lo strumento gratuito dell’AAP per sviluppare un piano mediatico familiare.

Tenete presente che non sono solo i bambini piccoli a passare troppo tempo sullo schermo. Una ricerca di Common Sense Media e della U.S. National Library of Medicine mostra che anche i bambini più grandi e gli adolescenti passano più ore al giorno davanti agli schermi.

Troppo tempo sullo schermo può rallentare lo sviluppo dettagli

Consigli

L’AAP raccomanda i seguenti limiti di tempo di schermo per età:

Sotto i 18 mesi: Nessun tempo sullo schermo, a parte le video chat.

Età da 18 a 24 mesi: O nessun tempo di schermo o una quantità limitata di programmazione di alta qualità che si guarda con il vostro bambino.

Dai 2 ai 5 anni: un massimo di 1 ora al giorno di programmi di alta qualità che guardate insieme a vostro figlio per aiutarlo a capire cosa sta vedendo.

Dai 6 anni in su: Limiti coerenti all’uso dello schermo, assicurandovi che il tempo trascorso utilizzando i media digitali non interferisca con altre attività importanti come il sonno e l’esercizio fisico.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come passare il tempo mentre figli dormono: i consigli

Guida agli appuntamenti di gioco per i più piccoli

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Loading...
  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media