Trentaquattresima settimana di gravidanza: tutti i dettagli

Presta attenzione alle eruzioni cutanee, potrebbero essere correlate ad alcuni problemi specifici.

Sei alla trentaquattresima settimana di gravidanza? Ormai manca poco al grande giorno, ed è necessario prepararti e informarti quanto più possibile.

Ecco tutti i sintomi e i dettagli fondamentali.

I punti salienti di questa settimana

Vedere il rosso

Il tuo bambino può vedere il suo primo colore: il rosso.

Perché il rosso? Questo è il colore dell’interno del tuo utero, quindi le cellule coniche per il rosso si sviluppano per prime.

Formicolio alle dita

Comunica al tuo medico se hai intorpidimento, formicolio o dolore alle dita, alla mano o al polso: questi sono segni della sindrome del tunnel carpale.

Allaccia le cinture di sicurezza

Potrebbe essere sempre più difficile indossare la cintura di sicurezza, ma è ancora importante, non importa dove ti siedi in macchina.

Quanti mesi sono 34 settimane?

Sei all’ottavo mese.

Sviluppo del bambino alla trentaquattresima settimana di gravidanza

Accumulare il grasso

Gli strati di grasso del tuo bambino – che aiuteranno a regolare la sua temperatura corporea una volta nato – lo stanno riempiendo, rendendolo più rotondo.

Se nasce questa settimana

Se sei stata nervosa per il travaglio pretermine, sarai felice di sapere che i bambini nati tra le 34 e le 37 settimane che non hanno altri problemi di salute generalmente stanno bene.

Potrebbero aver bisogno di eventuali controlli di sicurezza e potrebbero avere alcuni problemi di salute a breve termine, ma a lungo termine di solito stanno bene come tutti gli altri bambini.

Sintomi alla trentaquattresima settimana di gravidanza

Fatica

In questa settimana la stanchezza è probabilmente tornata, anche se forse non con la stessa intensità da coma del primo trimestre. La tua stanchezza è perfettamente comprensibile, dato lo sforzo fisico a cui sei sottoposta e le notti inquiete con frequenti pause per la pipì e il rigirarsi nel tentativo di stare comoda.

Vertigini

Se sei stata seduta o sdraiata a lungo, non alzarti troppo in fretta. Il sangue può accumularsi nei piedi e nelle gambe, causando un calo temporaneo della pressione sanguigna quando ti alzi che può farti sentire le vertigini.

Eruzione cutanea pruriginosa

Se noti protuberanze rosse pruriginose o bolle sulla pancia, e forse anche sulle cosce e sulle natiche, potresti avere una condizione chiamata placche orticarie pruritiche della gravidanza. Chiama il tuo medico se senti un intenso prurito su tutto il corpo, anche se non hai un’eruzione cutanea. Potrebbe segnalare un problema al fegato.

trentaquattresima settimana di gravidanza dettagli

Lista di controllo alla trentaquattresima settimana di gravidanza

Organizza l’assistenza per i tuoi figli più grandi

Se hai già dei figli, ci sono buoni modi per prepararli all’arrivo del tuo bambino. Assicurati di avere anche qualcuno che si prenda cura di loro durante e dopo la nascita.

Prepara un posto sicuro per dormire per il tuo bambino

Non importa dove dorme il tuo piccolo, è importante seguire le linee guida di base per ridurre il rischio di SIDS.

Fai scorta di provviste

Fai scorta di prodotti di base per la dispensa, cibo congelato, medicine, carta igienica, articoli da toilette e qualsiasi altro elemento essenziale. Assicurati di avere le necessità del neonato come pannolini, salviette e vestiti, insieme a biberon e latte artificiale se hai intenzione di usarli.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Trentatreesima settimana di gravidanza: tutti i dettagli

Trentacinquesima settimana di gravidanza: tutti i dettagli

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • Loading...
  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contents.media