Notizie.it logo

Tradimento, può essere perdonato?

Tradimento, può essere perdonato?

Siete tu e lui, niente figli, una storia che tu vorresti consolidare per costruire qualcosa, oppure ancora non così importante, scopri che lui ti tradisce.

Il tradimento avviene per curiosità, per stanchezza, per misurare i propri limiti, comunque alla base si trova sempre una scelta egoistica.

Come gesto di amore e rispetto verso te stessa puoi lasciarlo. Non siete soli , ci sono figli oppure la relazione sembrava solida perché dura da anni, ci sono troppe cose che avete insieme.

Il perdono però non è un gesto semplice, da compiere d’impulso; bisognerebbe indagare alcuni perdoni offerti a favore di telecamera così fulminei.

Perdonare richiede una indagine interiore e un percorso simile all’elaborazione del lutto con le stesse fasi di sgomento, rabbia, accettazione .

Se perdoni sei sicura che poi il dolore e il risentimento non torneranno ad avvelenare la tua relazione?

Se scegli di restare e scegli di perdonare inutile punire;

cerca di capire le cause del suo comportamento e e dagli la possibilità di ricostruire una fiducia che non ha più.

Sei tu che ha tradito? Non aspettare il perdono subito. Considera che potrebbe non arrivare mai del tutto.

Analizza le cause di quanto successo.

Valuta quindi se ritieni necessario continuare la relazione.

Ricomincia da capo e riconquista la sua fiducia, se te ne da l’opportunità.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
  • Come fare passeggiata con i figliCoronavirus, consentita la passeggiata con i figli: come fare

    Il 31 marzo 2020 è stata divulgata una circolare da parte del Viminale che consente la passeggiata ai figli minori accompagnati da un solo genitore nei pressi dell’abitazione. Bisogna chiarire come fare e quali sono le norme da rispettare.