Test di gravidanza: mille prove e trionfi delle donne

Un tripudio di emozioni in un sondaggio.

Il test di gravidanza può donare incredibile gioia, così come profonda delusione e illusione. Quando stai cercando di concepire, i risultati possono portare eccitazione, speranza e ansia. Quei piccoli bastoncini hanno con sé un sacco di domande: quando fare il test e quando aspettare, come dirlo al tuo partner, come affrontare i risultati.

Ecco alcuni dei risultati principali di un sondaggio sui test di gravidanza, con le risposte di più di 1.000 donne.

Risultato positivo: difficile da credere

Si potrebbe pensare che un test di gravidanza positivo sia sufficiente per lanciare una donna nel suo viaggio verso la maternità. Tuttavia, un sorprendente 62% delle donne non si è fidato del risultato positivo e ha fatto almeno un altro test per sicurezza.

“Non ci credevo, ecco perché ho fatto i due test successivi”, ha scritto Hope.

“Ora sono di 8 settimane e sono ancora sotto shock”.

La metà delle donne che hanno ottenuto un risultato positivo (52%) si sono dirette all’ufficio del loro medico per confermare che erano incinte. “Questa conferma ufficiale non è davvero necessaria”, dice Sunaina Sehwani, ginecologa della California. “I test di gravidanza casalinghi sono molto affidabili, soprattutto quando mostrano un risultato positivo”.

Questo perché i test di gravidanza casalinghi funzionano rilevando un ormone chiamato hCG, che il tuo corpo inizia a rilasciare una volta che un ovulo fecondato si è impiantato nell’utero.

L’ormone è di solito presente solo durante la gravidanza, quindi se il test lo rileva e mostra un risultato positivo, è molto probabile che tu sia davvero incinta. È raro, ma possibile, ottenere un risultato positivo quando non sei incinta. Questo può essere causato da una perdita di gravidanza molto precoce, una gravidanza ectopica o molare, farmaci per la fertilità, rare condizioni mediche, l’uso di un test scaduto, o anche la menopausa.

Quando finalmente si è capito che erano incinte, molte donne nel sondaggio si sono sentite fortunate come se avessero vinto la lotteria.”Ho pianto come una bambina”, ha detto Heather, mentre per K.B. è stata la “migliore sensazione del mondo”. Keisha ha fatto la sua “danza felice” quando ha ricevuto la buona notizia.

Poco più della metà delle donne intervistate erano così entusiaste da conservare il loro test positivo, e il 38% delle donne incinte e delle mamme dicono di sentirsi ancora emozionate ogni volta che lo guardano.

Modi creativi per condividere la notizia

Quando si tratta di vuotare il sacco su un test di gravidanza positivo, molte donne non devono andare lontano. Nel sondaggio, il 46% era con il proprio partner quando l’ha scoperto. Per coloro che hanno bisogno di condividere la notizia, ci sono molti modi per farlo. Certo, molte donne hanno optato per l’approccio diretto. “Ho detto: ‘Tesoro, sono incinta’”, ricorda ACB. Amanda ha detto di essere entrata nella stanza e di averglielo detto. Altre donne hanno mandato un messaggio al loro tesoro.

Alcune sono state creative. Dayna ha scritto al suo partner una poesia in cui la prima lettera di ogni frase diceva “Sono incinta”. Linden ha scritto sulla sua pancia e LMK ha raccolto i suoi quattro test di gravidanza in un bouquet, dicendo al suo partner che stava per diventare papà. Alcune donne hanno arruolato l’aiuto di un piccolo messaggero. “Ho dato il test positivo al mio bambino da tenere in mano e ho chiesto a mio marito di cambiargli il pannolino”, ha ricordato L. MacDonald.

Steffi ha comprato una maglietta per la sua bambina di 11 mesi con la scritta “Sono la sorella maggiore”. Gliel’ha messa addosso e ha lasciato che il marito la notasse. Alcune hanno inviato al loro partner una foto del risultato positivo del test via e-mail o per telefono, e una madre del Michigan ha appeso un cartello sul suo cane.

Diverse future mamme hanno approfittato delle vacanze per dirlo al loro partner. “Era molto vicino a Natale, così ho incartato un foglietto con la mia data di scadenza e gliel’ho fatto scartare”, ha scritto J.P.

Risultato negativo del test di gravidanza: non perdere la speranza

Molte coppie hanno almeno un risultato deludente quando cercano di concepire. Anche se sei incinta, è comune ottenere un risultato negativo prima (noto come un “falso negativo”) seguito da un risultato positivo subito dopo. Un risultato negativo del test è meno affidabile di uno positivo. Potrebbe significare che il livello dell’ormone hCG semplicemente non è ancora abbastanza alto da essere rilevato. Questo è successo in più di un quarto delle gravidanze nella nostra indagine.

Un falso risultato negativo può accadere quando una donna fa il test troppo presto. I kit di gravidanza casalinghi includono istruzioni per effettuare il test già dal primo giorno di un periodo mancato, ma in alcune donne incinte i livelli ormonali non sono abbastanza alti per essere rilevati”. Più del 60 per cento ha fatto il test prima di una settimana dopo il ciclo mancato, forse perché i kit spesso affermano di funzionare a partire dal giorno in cui sarebbero dovute arrivare le mestruazioni. Tuttavia, la ricerca suggerisce che è meglio aspettare fino a una settimana o giù di lì dopo il ciclo mancato, per quanto tu possa essere ansiosa.

Chi ha risposto al sondaggio, C.J.D., parla per esperienza personale: “Non sottoporti allo strazio di ottenere risultati negativi se non è necessario. Aspetta che il tuo ciclo sia in ritardo di qualche giorno o più e poi fallo per confermare”. Quando un risultato negativo è accurato e si desidera molto un bambino, è naturale sentirsi sconvolti e persino devastati. Molte donne nel nostro sondaggio hanno detto di sentirsi “deluse” per il risultato negativo del test, mentre alcune, come Anu, si sono sentite “orribili”. Brittany ha scritto: “Mi sono sentita male perché volevo davvero essere una mamma”.

Se sospetti un problema di fertilità, vale la pena indagare, soprattutto se hai fatto sesso regolare e non protetto per più di un anno (o sei mesi se hai più di 35 anni). Si può fare molto per aiutarti, quindi parla con il tuo medico per farti aiutare da uno specialista della fertilità.

Risparmiare sui test di gravidanza

Con tutti i test che probabilmente farai, dovresti sborsare per i più costosi test di marca o andare con le versioni generiche più economiche? Le mamme nel nostro sondaggio erano piuttosto incerte. C’era chi come S.S. sentiva che i test economici non funzionassero così bene. Altre non erano d’accordo, affermando che non c’è bisogno di comprare i test costosi e sofisticati, perché quelli economici dicono la stessa cosa.

Le acquirenti frugali potrebbero essere sulla buona strada, dice Sehwani, che ha confrontato l’accuratezza dei test di gravidanza dei negozi di dollari con quelli più costosi fatti in un ospedale. Anche se il suo studio era piccolo, i risultati erano gli stessi.

Qualunque tipo di test si scelga, più di qualche donna ha raccomandato l’acquisto di multipack per risparmiare denaro. Un buon consiglio, dato che il 34% delle mamme e delle donne incinte che hanno risposto al nostro sondaggio hanno detto di aver preso almeno due test di gravidanza durante il ciclo che hanno concepito. Alcune ne hanno usati più di cinque.

Prova, prova ancora: una lotta comune

Se ti stai sforzando di concepire con un pacchetto dopo l’altro di test di gravidanza, non sei sola. Due terzi delle mamme speranzose nel nostro sondaggio hanno riferito che ci volesse più tempo del previsto per rimanere incinta. La stessa proporzione di donne che sono rimaste incinte ha detto di aver affrontato lo stesso problema.

Quindi quanto tempo ci è voluto alla fine? La maggior parte delle donne del nostro sondaggio (85%) sono rimaste incinte entro un anno dall’inizio del tentativo. Un fortunato 55% ha concepito in meno di tre mesi. Come se l’attesa non fosse abbastanza dura, circa un terzo delle donne nel nostro sondaggio ha avuto un aborto spontaneo, e un terzo si è rivolto a trattamenti di fertilità. I trattamenti più frequentemente provati sono stati i farmaci (85%), seguiti da inseminazione artificiale (31%), fecondazione in vitro (17%) e chirurgia (15%).

Tra le donne del nostro sondaggio che stavano attivamente cercando di rimanere incinta, quasi tutte (97%) hanno riferito di aver fatto tutto il possibile – a letto e fuori – per incoraggiare il concepimento. I loro migliori trucchi per aumentare le loro possibilità: prendere vitamine prenatali, fare sesso frequentemente, individuare il momento dell’ovulazione, cercare di perdere peso e ridurre l’alcol, la caffeina e lo stress.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Perché compare una linea debole sul test di gravidanza?

Tweaking del test di gravidanza: cos’è e a cosa serve

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • Loading...
  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contents.media