Taglio capelli estate

E’ ormai un must: il taglio per l’estate sarà il medio, tra bob e carré. Il classico caschetto, insomma. Riproposto in varie forme e lunghezze, è possibile portarlo in varie lunghezze, ma attenzione a non superare le spalle – al massimo sfiorarle appena.

Sì a volumi intriganti e iper-femminili, portati alla radice o sulle punte, e a tagli che vanno letteralmente a disturbare la compostezza del carrè in stile Valentina. Si tratta di acconciature leggere e facili, sfilature e scalature dal sapore anni ’80, ma anche tagli asimmetrici che giocano in lunghezza tra bocca e mento.

Se amate la frangia e il ciuffo, è sì anche per loro, basta che si fermino a metà fronte. E poi… colore a più non posso! Classico castano, oppure biondo o nero, ma anche rosso audace e trasgressivo. Bentornato anche al platino glaciale, ma anche fucsia e viola, assoluti protagonisti dell’estate.

Se volete strafare provate il biondo mescolati al rosa o al pesca ed arancio fluo: perfetto.

Scritto da Laura Maisano
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tinta in gravidanza

Guadagnare con sondaggi online

Leggi anche
Contents.media