Notizie.it logo

Tagliare la cipolla senza piangere

Tagliare la cipolla senza piangere

Perché le cipolle fanno piangere, e come si può impedire che accada? Sono costituiti da una tunica di foglie esterne (lo strato marrone), scale (la succosa parte commestibile bianca), e la piastra basale (spesso chiamato la “parte pelosa” o la radice”).

Usare un coltello molto affilato quando si tagliano le cipolle. Gli enzimi vengono rilasciati quando le cellule sono rotte o frantumate; utilizzare un coltello tagliente attraverso la cipolla piuttosto che di frantumazione e, quindi, un minor numero di enzimi vengono rilasciati

Raffreddare le cipolle in freezer per 10 – 15 minuti prima di tagliarle. Questo riduce la quantità di enzima acido rilasciato nell’aria ed ha effetto zero sul gusto.

Tagliare la cipolla sotto l’acqua. Questo è un metodo efficace, ma il problema è che è un po’difficile da manovrare.

In acqua, i pezzi di cipolla vanno in ogni dove.

Tagliare la cipolla in prossimità di acqua calda o una nuvola di vapore. Vapore da un bollitore o pentola di acqua farà il trucco e non piangerete.

Immergere la cipolla in acqua. L’enzima viene denaturato mediante confine acqua-aria. Tuttavia, non sanno che questo elimina alcuni sapore e che la cipolla è un po’ più scivolosa del normale.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea

    Lo zenzero è utile per combattere la nausea che di solito è una conseguenza della chemioterapia, dell’avvelenamento da cibo, delle

Leggi anche
  • Ricette da fare con i bambiniRicette da fare con i bambini: come farli divertire

    Le attuali condizioni impediscono alle famiglie di uscire e spesso risulta noioso stare in casa, specialmente per i bambini. Cucinare è un’ottima attività per farli svagare un pò. Vediamo qualche ricetta facile e divertente.