Sviluppo dell’autocontrollo: le tappe del bambino

Anche le abilità verbali iniziano a svilupparsi significativamente.

Dai 12 ai 18 mesi inizia ad emergere lo sviluppo dell’autocontrollo, quando i bambini cominciano ad essere più cooperativi. Ora sono almeno consapevoli delle aspettative dei loro genitori e possono obbedire volontariamente a semplici richieste – almeno a volte. Tuttavia, poiché i bambini di un anno sono anche spinti ad affermare la loro indipendenza, possono anche sfidare i vostri desideri.

Se siete cordiali e pazienti e non vi aspettate troppo dal vostro bambino, è probabile che otterrete più cooperazione che opposizione. Mostratevi felici quando il vostro bambino soddisfa le vostre richieste, ma siate pronti a toglierlo dalla tentazione quando non ci riesce. Dai 18 mesi ai 24 mesi la capacità di autocontrollo del bambino aumenta. La ricerca ha dimostrato che la capacità di resistere alle tentazioni – per esempio, aspettare che un adulto abbia finito un compito prima di aprire un regalo – migliora significativamente durante questo periodo.

Potete cominciare ad aspettarvi che vostro figlio aspetti o che si conformi alle vostre istruzioni di non toccare oggetti proibiti.

Tenete presente, però, che l’autocontrollo del vostro bambino si sta ancora sviluppando. Aspettare di fare qualcosa di piacevole è ancora più facile che interrompere un’attività piacevole. Dare a vostro figlio un avvertimento prima di lasciare il parco giochi, per esempio, è spesso utile. Inoltre, dovete ancora essere pronti a seguire un divieto con un’azione – per esempio, mettendo gli oggetti proibiti fuori dalla portata – ma dovreste scoprire che i richiami verbali sono più efficaci di prima.

Sviluppo dell’autocontrollo: le tappe del bambino

Dai 24 ai 36 mesi le abilità verbali di un bambino si sviluppano significativamente, il che contribuisce ad un migliore autocontrollo. Con il linguaggio, i bambini possono far conoscere i loro desideri e affermare i loro desideri senza agire sempre in base ad essi. Possono anche usare il linguaggio per dirigere il loro comportamento. Potreste sentire il vostro bambino di due anni dire a se stesso “Stai attento” mentre sale le scale. Cognitivamente, i bambini di questa età stanno sviluppando un senso del futuro e la capacità di anticipare.

sviluppo dellautocontrollo bambino 1200x900

Questo significa che aspettare un turno o condividere un giocattolo può iniziare ad avere senso per il vostro bambino quando si rende conto che in futuro, dopo il turno di un altro bambino, avrà la possibilità di usare un giocattolo desiderato. Tuttavia, potrebbe ancora aver bisogno di essere ricordato del fatto che il suo turno sta arrivando. In questo modo può sopportare la perdita temporanea che comporta il rinunciare a un giocattolo mentre un altro bambino ha il suo turno.

A questa età, si può sfruttare il desiderio del bambino di essere “grande” e competente. Lodare un comportamento maturo è un potente motivatore. Potete distrarre vostro figlio dal comportamento dirompente e incanalare la sua energia in qualcosa di produttivo dandogli un lavoro da fare. Per esempio, se vostra figlia vuole svuotare il cassetto dell’argenteria, potete chiederle di mettere un cucchiaio al posto di tutti a tavola; se getta il cappotto per terra, potrebbe essere felice di appenderlo al “suo gancio speciale”.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il bambino può portare il ciuccio all’asilo?

Il linguaggio del bambino a 13 mesi

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Loading...
  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media