Sviluppo del bambino: quali sono i benefici della pittura

Sviluppo del bambino e benefici della pittura: in che modo l'arte diventa una parte fondamentale nella crescita dei nostri figli.

La pittura rappresenta una parte importante della vita dei piccoli, poiché non è una semplice attività ma un modo per divertirsi ed esprimere se stessi. Sviluppo del bambino: quali sono i benefici della pittura.

Sviluppo del bambino: i benefici della pittura

L’arte gioca un ruolo più importante di quanto crediamo nell’educazione dei bambini. Oltre a stimolare l’apprendimento di altre materie, come la lettura o la matematica, la pittura, il disegno o la modellistica sono attività essenziali per lo sviluppo della percezione, le capacità motorie o l’interazione sociale.

Gli insegnamenti artistici, purtroppo relegati in secondo piano da molte famiglie e scuole nel nostro paese, sono lungi dall’essere un lusso superfluo nell’educazione dei bambini. La ricerca ha dimostrato che l’arte gioca un ruolo essenziale, non solo nello sviluppo dei bambini, ma anche nell’apprendimento della lettura, della scrittura e del calcolo.

I maggiori benefici della pittura in merito allo sviluppo del bambino sono:

  • favorisce la creatività, perché i bambini imparano a pensare con una mente più aperta, osservando le situazioni in maniera creativa;
  • sviluppa la capacità di pensiero critico, prendendo decisioni in maniera autonoma;
  • contribuisce ad aumentare l’autostima, acquisendo un’abilità di cui possono essere orgogliosi;
  • allevia lo stress, in quanto la pittura offre un rifugio per i bambini, soprattutto quando sono stressati;
  • aumenta la concentrazione, si impara così a lasciarsi andare e a dimenticarsi di tutto ciò che c’è intorno;
  • stimola il lato creativo del cervello e aiuta a creare una connessione tra i due emisferi, raggiungendo così il pieno potenziale di utilizzo.

Sviluppo del bambino: i benefici della pittura e gli studi

Dal momento in cui i bebè iniziano ad acquisire un controllo occhio-mano sufficiente, tra le loro mani dovrebbe essere posto un pastello o un pennarello, per permettergli di sperimentare, inventare, creare. Infatti, i bambini, quando disegnano e colorano, si esprimono, affermano la loro personalità, non pensano a creare qualcosa che debba poi essere appeso o cercando una bellezza standardizzata.

A tal proposito, numerosi sono gli studi che si sono occupati di questo tema. Tra questi vi è uno condotto dalla UCLA School of Education (Università della California a Los Angeles) tra gli studenti delle scuole superiori americane. Esso ha rivelato che coloro che avevano una stretta relazione con l’arte avevano ottenuto punteggi significativamente più alti e avevano meno rischi di fallimento a scuola rispetto a quelli a cui mancava quell’esperienza.

Qualche anno fa, la prestigiosa pubblicazione scientifica Nature ha riferito di altre ricerche condotte nelle scuole pubbliche del Rhode Island che mostrano i risultati di un’ora aggiuntiva di musica e belle arti su bambini di età compresa tra i cinque e i sette anni più lenti nell’apprendimento in quasi tutte le materie rispetto ai loro compagni di classe. Alla fine dei sette mesi, questi bambini avevano raggiunto lo stesso livello di lettura degli altri studenti e li avevano persino superati in matematica. 

Sviluppo del bambino: i benefici della pittura sulle abilità motorie

Disegnare, dipingere, colorare: ancora prima di essere delle attività artistiche, sono delle attività motorie. A noi ovviamente non sembra, ma per un bambino già il fatto di impugnare una matita e tracciare una figura su un foglio è una ginnastica notevole, che lo impegna profondamente, per coordinare il braccio e la mano nel modo giusto. Ecco allora che il disegno e la pittura aiutano i bambini a coordinare le loro abilità motorie, a sviluppare i muscoli di mani e polsi. E questo sarà un grande vantaggio per poi imparare a scrivere in modo più semplice e veloce.

Scritto da Francesca Belcastro
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Massaggi in gravidanza: i benefici e le opinioni

Aumento del fumo in adolescenza: cause e conseguenze

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • Loading...
  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

  • Zaini asilo bimbo: i modelli più belliZaini asilo bimbo: i modelli più belli

    Per far affrontare al meglio l’avventura dell’asilo ai nostri figli, vediamo quali sono i modelli migliori e come sceglierli.

Contents.media