Notizie.it logo

Strabismo di Venere nei bambini: sintomi e cure

strabismo di venere bambini cure

Lo strabismo di Venere è un difetto della vista in cui si manifesta un disallineamento degli occhi. Appare non solo negli adulti, ma anche nei bambini. Esistono delle cure per migliorare tale difetto.

Lo strabismo divergente nei bambini, comunemente chiamato strabismo di Venere, è una condizione per la quale le pupille appaiono disallineate. Può causare un calo più o meno importanti della vista. Generalmente, lo strabismo di Venere si manifesta già durante l’infanzia. Si stima infatti che il 3% circa dei bambini soffra di tale condizione la quale può essere congenita o apparire durante l’età infantile. Tuttavia, nonostante tale difetto appaia entro il quinto anno di vita, gli esperti concordano che lo strabismo di Venere durante i primi sei mesi del bambino sia una condizione normale e non definitiva. È importante sottolineare che, se tale condizione dovesse permanere oltre il sesto mese, è opportuno rivolgersi ad uno specialista il quale potrà effettuare una diagnosi e indicare eventualmente un metodo idoneo alla correzione.

Infatti, anche se lo strabismo di Venere non dovesse causate difetti della vista potrebbe, durante il corso del tempo, trasformarsi in ambliopia, condizione conosciuta anche con il nome di occhio pigro. Per ciò che concerne gli adulti, lo strabismo di Venere è generalmente legato ad una paralisi dei muscoli oculari causata da un’infiammazione o un trauma ma anche da un cosiddetto strabismo latente.

I sintomi dello strabismo di Venere

Lo strabismo di Venere nei bambini, nelle sua forma manifesta lieve, è rilevabile attraverso una visita oculistica ma anche dagli stessi genitori.

Muovendo davanti al piccolo un oggetto, possono notare che questo non viene seguito con entrambi gli occhi. I bambini non presentano generalmente difetti della vista poiché per gestire tale anomalia vengono attivati dal sistema nervoso dei meccanismi compensatori grazie ai quali viene soppressa l’immagine percepita dall’occhio strabico.

Nonostante ciò, sia negli adulti che nei piccoli, lo strabismo di Venere si può manifestare con:

  • Occhi deviati rispetto all’asse visivo;
  • Cali della vista e annebbiamento;
  • Sensazione vertiginosa;
  • Mal di testa;
  • Visione doppia;
  • Fastidi durante l’esposizione alla luce;
  • Perdita della percezione della profondità;
  • Affaticamento degli occhi e difficoltà durante la lettura;
  • Inclinazione del capo;
  • Frequente strizzamento delle palpebre.

È importante ricordare che, trattandosi di un vero e proprio difetto della vista e della muscolatura (soprattutto durante l’età adulta) è sempre bene rivolgersi ad uno specialista che sappia effettuare una diagnosi e consigliare una cura o un metodo per correggerlo.

Strabismo di Venere nei bambini: cure e terapie

Come accennato, per ciò che concerne i bambini, lo strabismo di Venere tende a scomparire entro i 6 mesi di vita. Tuttavia, se questo dovesse permanere è bene intervenire per correggere tale difetto, migliorare l’acuità visiva e ripristinare il riallineamento degli occhi.

Più in particolare, le cure e le terapie dello strabismo di Venere nei bambini possono essere:

  • Indossare occhiali con lenti apposite chiamate lenti correttive;
  • Effettuare esercizi per ripristinare il corretto allineamento degli occhi e la funzionalità della muscolatura;
  • Stimolare attraverso specifiche esercitazioni il sistema nervoso per favorire il lavoro congiunto di entrambi gli occhi.

Lo strabismo di Venere nell’adulto, può spesso trovare la sua soluzione attraverso un intervento chirurgico. Tuttavia, è bene considerare che l’operazione può essere effettuata anche sui bambini.
Questa soluzione, infatti, non può considerarsi definitiva ma deve necessariamente far parte di un percorso complesso e costante finalizzato alla correzione di tale anomalia.

Spesso, infatti, è necessario continuare ad indossare occhiali con lenti correttive. Inoltre, in alcuni casi può essere opportuno effettuare più operazioni per ottenere un significativo miglioramento.

Infine, per ciò che concerne i risultati degli interventi chirurgici per lo strabismo di Venere, questi possono manifestarsi sia nei mesi immediatamente successivi che entro diversi anni e solo dopo un percorso più ampio, fatto di controlli periodici, cure e correzioni.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.