Notizie.it logo

Smalto per bambine: quale colore scegliere?

Smalto per bambine: quali sono i colori da scegliere

Arriva un'età in cui le bambine, desiderose di imitare le madri, cominciano a muovere i primi passi nemondo del beauty: perchè non accontentarle con gli smalti adatti a loro?

Quando pensiamo ai colori di smalto più adatto per le bambine, dobbiamo entrare in un’ottica completamente diversa rispetto al colore di smalto che usano le donne adulte. Ogni età ha le sue prerogative e questo dettame va seguito e rispettato.

I primi passi nel mondo del beauty: smalto per bambine

In ogni famiglia arriva il momento in cui le figlie iniziano a voler assomigliare alla propria madre, a voler imitare le loro abitudini, il loro abbigliamento e tutto ciò che riguarda l’emisfero femminile. Il vasto campo della bellezza e del make-up è un mondo che suscita molta curiosità nelle bambine. Non c’è da stupirsi della loro voglia di iniziare a sperimentare su loro stesse, i risultati dati da prodotti così misteriosi ma allo stesso tempo affascinanti.

Le bambine iniziano così a voler creare il proprio stile e la propria personalità. Possiamo considerare la pratica del mettere lo smalto come un’attività creativa in cui mamma e figlia passano del tempo insieme, divertendosi.

La condivisione è uno degli aspetti più importanti di questa pratica. Le unghie delle bambine possono quindi diventare territorio di infinite sperimentazioni e giochi.

Smalto per bambine: i colori migliori da scegliere

Di tonalità di smalto dedicate alle bambine ce n’è veramente un’infinità, ma per superare l’imbarazzo della scelta, occorre tener conto che parliamo di colori che si poseranno sulle unghie di bambine. Tenendo conto dell’età, di sicuro saranno molto apprezzati dalle vostre figlie gli smalti glitterati e dai colori brillantinati. In ogni caso è consigliabile prediligere tinte chiare e colori pastello, in quanto tonalità più forti e decise sono più indicate su una manicure adulta.

Via libera quindi al rosa e a tutte le sue sfumature, sinonimo di dolcezza e tenerezza. Con la sua eleganza, è un colore che si abbina in maniera perfetta alle unghie corte delle bambine. L’azzurro chiaro, il celeste e il turchese fanno parte di un’altra gamma molto consigliata e amata.

Ma questi due colori, il rosa e l’azzurro, non sono gli unici ad appartenere alla definizione di colori pastello: infatti con questo termine si definiscono tutte le tonalità che prediligono un’alta luminosità, ma dalle tinti tenui. I colori che ne derivano sono lievi e leggeri, perfetti per sposarsi in maniera ineccepibile con le unghie delle bambine. Partiamo dal lilla, il glicine e il fuxia che possono essere assimilati al rosa, ma con delle note ancora più decise e particolari. Un bel verde chiaro o verde smeraldo dona brio alla manicure e perché non sceglierlo se si abbina anche al colore degli occhi di vostra figlia?

Colori caldi e allegri come il giallo e l’arancione conferiscono vivacità e sono perfetti per l’estate, ma anche per rendere più divertenti i mesi invernali.

Per assomigliare alla mamma

Colori forti e audaci come il rosso, il blu, il viola e il nero, sono da prediligere nel caso in cui si voglia abbinarli ad un particolare capo d’abbigliamento, ma in linea generale donano alle mani delle bambine un look aggressivo, impetuoso e non sempre condiviso. Sulle mani di una persona adulta tutto acquista un altro significato, ma per le vostre bimbe è un azzardo.

Non dimentichiamo che alle vostre figlie farà molto piacere che la scelta ricada su una tonalità simile o uguale a quella che voi mamme portate sulle vostre unghie. Si tratta del fenomeno di imitazione e condivisione di cui abbiamo parlato e quindi perché non accontentarle? Quello che però è certo, è che i gusti sono molto soggettivi e al di là del colore di smalto sul quale ricadrà la vostra scelta, l’importante sarà il sorriso della bambina che lo indosserà.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.