Notizie.it logo

Sesso tech fra adolescenti

Sesso tech fra adolescenti

In un nuovo sondaggio nazionale di 1.280 adolescenti e giovani adulti, i ricercatori hanno scoperto che uno su cinque adolescenti utilizzano la tecnologia per fare cosa? Inviare immagini sessualmente esplicite di se stessi agli altri – o pubblicate online o inviati tramite telefono cellulare. Uno su cinque adolescenti e un terzo dei giovani adulti aveva detto che avevano inviato un’immagine nuda o semi-nuda di se stessi agli altri.

L’indagine ha rilevato che quasi la metà di tutti i ragazzi hanno ricevuto un messaggio sessualmente suggestivo via email, testo o IM, e che quasi il 40 per cento dei ragazzi hanno trasmesso tale messaggio. La maggior parte dei giovani adulti hanno mandato uno (59 per cento) o ricevuto uno (64 per cento).

Naturalmente la maggior parte intervistati dicono che stanno inviando questa roba al loro fidanzato o fidanzata, ma alcuni di essi (circa il 15 per cento) hanno inviato questo genere di cosa a un amico online.

La parte più spaventosa è che la maggior parte degli intervistati che si é impegnato in questo tipo di comportamento “può avere gravi conseguenze negative”, ma lo fa comunque.

Sebbene gli intervistati si rendono conto di quanto sia facile salvare queste immagini e condividerle (circa il 40 per cento degli intervistati ha detto che hanno fatto così) con i propri amici o pubblicarle online (magari a lungo dopo che sono suddivise), non sembra fermare chiunque.

L’effetto disinibizione on-line è anche fortemente al lavoro.

Quasi un quarto dei ragazzi dicono che la tecnologia li rende personalmente più avanti e aggressivo. Quasi il 40 per cento dei ragazzi crede che lo scambio di contenuto sessualmente suggestivo con gli altri rende l’appuntamento più probabile.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche