Sensazione di gonfiore in gravidanza: cause e rimedi

Fortunatamente, ci sono una serie di modi per ridurre questa fastidiosa infiammazione.

La sensazione di gonfiore in gravidanza è piuttosto comune, ma esistono diversi rimedi per poterla affrontare. Se le tue scarpe non ti vanno più bene e la tua fede si è tolta molto tempo fa, potresti avere a che fare con un edema, più comunemente conosciuto come gonfiore da gravidanza.

Fortunatamente, ci sono una serie di modi per ridurre l’infiammazione e mantenere il comfort fino a raggiungere la sala parto.

Gonfiore in gravidanza, come inizia

Ringrazia il tuo pancione in crescita per l’improvviso gonfiore. Quando l’utero si espande, fa pressione sulle vene e a sua volta compromette la circolazione. Il volume extra del fluido si combina con il peso della crescente compressione dell’utero sulle vene degli arti inferiori, che rallenta il pompaggio del sangue mentre ritorna al cuore.

Di conseguenza, le parti del corpo che sono più lontane dal cuore, tra cui il viso, le mani, le caviglie e i piedi, sono le più colpite e si gonfiano.

Cosa si può fare

Anche se non puoi prevenire del tutto il gonfiore per i prossimi nove mesi, ci sono fattori scatenanti che puoi evitare e che potrebbero peggiorare la situazione: il calore e il sale. Il calore e l’umidità fanno espandere le vene e attirano il sangue alle estremità.

Stare in casa con l’aria condizionata accesa o rinfrescarsi in una piscina sono entrambi benefici. Se hai voglia di cibi salati come pretzel o patatine, sappi che il sodio fa sì che il corpo trattenga più liquidi, che è l’ultima cosa che una donna incinta vuole. Assicurati di rimanere idratata per aiutare a smaltire l’assunzione di sale in eccesso e cerca di fare un’attività fisica da leggera a moderata ogni giorno per migliorare la circolazione.

Gonfiore in gravidanza rimedi

Se hai bisogno di ulteriore supporto, calze e indumenti a compressione premium (o graduata) come Sigvaris sono progettati per coprire le aree vulnerabili al gonfiore e generare un migliore flusso sanguigno. Come bonus, l’abbigliamento può aiutare a ridurre la sindrome delle gambe senza riposo e le vene varicose.

Suggerimento: un grave gonfiore alle mani o ai piedi potrebbe essere un segno di una condizione pericolosa nota come preeclampsia, o pressione sanguigna elevata durante la gravidanza. Contatta subito il tuo medico se noti un gonfiore improvviso in una sola gamba, spesso accompagnato da indolenzimento o dolore, forti mal di testa, visione offuscata o rapido aumento di peso.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Affidamento minorile: come funziona e quali sono i requisiti

Cinque cose da sapere sul grasso durante la gravidanza

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Loading...
  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contents.media