Notizie.it logo

Come rimuovere uova pidocchi bambini

trattamento per eliminare i pidocchi e le lendine dai capeli

Le infezioni da pidocchi ai capelli sono un problema fastidiosissimo per i bambini, causano un forte prurito e sul cuoio capelluto compaiono delle crosticine, come se ci fossero delle ferite. Se tuo figlio ha questi sintomi è molto probabile che abbia i pidocchi, per prima cosa è bene farlo visitare dal medico che può confermare o meno la situazione. I parassiti sono molto piccoli, ma sono visibili ad occhio nudo, appaiono come puntini bianchi tra i capelli e possono essere facilmente confusi con la forfora, si riproducono velocemente, seminando le uova, dette lendini, in tutta la testa. Ecco come fare per rimuovere sia i pidocchi che le uova dai capelli di tuo figlio:

  1. Acquista un prodotto in farmacia anti-pidocchi, si tratta di shampoo, creme e gel che, se utilizzati seguendo le istruzioni, sono molto potenti da ucciderli;
  2. dopo aver applicato il prodotto e fatto stare in posa il tempo necessario affinché faccia effetto nel caso sia un gel, sciacqua i capelli con acqua e aceto per favorire un maggior distacco delle lendini dalla cute della testa;
  3. asciuga i capelli strofinandoli con un asciugamano, poi poni un altro asciugamano sulle spalle di tuo figlio e fallo sedere in un posto illuminato, magari vicino alla finestra;
  4. procurati un pettine anti-pidocchi a denti stretti, puoi trovare anch’esso in farmacia e comincia a pettinare i capelli afferrando una piccola ciocca alla volta, troverai molte uova attaccate alle radici, passaci il pettinino in modo che, rimanendo attaccate tra i dentini, le rimuovi dal capo;
  5. man mano che pettini le ciocche, legale con un fermaglio ad un lato, per non farle stare a contatto con i capelli ancora infetti, procedi in questo modo per tutta la testa, assicurandoti di aver pulito dappertutto;
  6. quando hai terminato lava di nuovo i capelli con il prodotto specifico e se dopo il lavaggio noti che ci sono ancora uova o parassiti dovrai ripetere il procedimento daccapo.

La pediculosi è molto contagiosa, gli insetti possono volare da una testa all’altra e per evitare che altre persone intorno si infettino, nel momento in cui ti accorgi che tuo figlio ha i pidocchi, cerca di fargli portare un berretto in testa il maggior tempo possibile ed evita di usare spazzole, pettini, asciugamani e cappelli in comune con lui.

Per fortuna la soluzioni antiparassitarie sono molto efficaci e consentono di debellare l’infestazione in brevissimo tempo.

© Riproduzione riservata
Leggi anche