Notizie.it logo

Lividi nei bambini: rimedi naturali per guarire prima

rimedi naturali lividi bambini

Capita che mentre si gioca tra amici, un bambino prenda una botta e che si vada a creare un livido. Anziché usare farmaci per accelerare la guarigione, ci sono degli ottimi rimedi naturali.

Prendersi cura dei bambini rappresenta uno dei compiti più importanti per un genitore o per chi se ne prende cura. Assicurarsi che stiano in salute e che mangino cose salutari non è una cosa scontata e nemmeno organizzare delle attività con loro. Giocare, correre o fare qualsiasi attività che includa il movimento è l’ideale per renderli attivi e felici. Ma può capitare che si facciano male e che si formino die lividi. Esistono dei rimedi naturali contro i lividi nei bambini?

I bambini sono molto delicati e bisogna evitare che questi si facciano male. È per questo che vengono molto controllati durante i loro movimenti o anche durante le semplici azioni quotidiane. Ma quando ci si mette in mezzo anche un livido, di solito ci si preoccupa che il bambino si sia fatto molto male, sebbene non sia niente di che.

Il livido, chiamato anche ematoma, è una macchia violacea che si forma quando si verifica un trauma contusivo e, nella maggior parte dei casi, non è nient’altro che una macchia.

Tuttavia, ci può volere una settimana, o più per far in modo che il livido scompaia da solo. Esistono, però, dei rimedi totalmente naturali pensati proprio ad accelerare la guarigione dell’organismo e la scomparsa di queste fastidiose macchie violacee.

Lividi nei bambini: i rimedi naturali

  • Ghiaccio: appena compare il livido, bisogna appoggiarci sopra del ghiaccio, avvolto magari in un panno per evitare ulteriori ustioni. Non solo è una soluzione economica e naturale, ma riesce a prevenire anche dolori e gonfiori aggiuntivi, evitando anche che il livido rimanga per molto tempo;
  • Burro di Karitè: il burro di Karitè possiede proprietà emollienti, nutritive e idratanti e oltre a essere un cosmetico naturale, è anche nemico dei lividi.

    Basterà applicarne un po’ sull’area interessata una volta a giorno per vederne gli effetti;

  • Aloe vera: il gel di aloe vera è composto da una sostanza chiamata acemannano, la quale riesce a riattivare in modo efficace molte funzionalità della pelle, ed è anche infiammatoria. Sarà necessario applicarla due volte al giorno per far scomparire quelle brutte macchie sulla pelle. Se si possiede, invece, una pianta di aloe vera si può agire anche in questo modo: congelare la polpa e poi applicarla sull’area interessata. Il freddo e le proprietà dell’aloe vera, insieme, accelereranno in modo esponenziale la scomparsa;
  • Prezzemolo: sembra impossibile, ma non lo è! Le foglie di prezzemolo posseggono proprietà calmanti che riescono a far scomparire il livido e a ridurre il gonfiore.

    Lo si può applicare direttamente sulla zona interessata, o farci un infuso e applicarlo con un batuffolo di cotone. Meglio ancora: lo si può cuocere nel vino per poi applicarlo sulla zona dove è avvenuta la botta;

  • Olio d’oliva: l’olio d’oliva rappresenta un vero e proprio toccasana per i lividi, poiché riesce a ridurre il gonfiore e l’arrossamento. Basterà applicarlo sull’area interessata per più volte al giorno, in modo da vedere in poco tempo dei risultati;
  • Patata: altra soluzione scontata, ma che in realtà risulta efficace nel caso ci sia bisogno di intervenire subito e non si può ricorrere ai metodi sopra elencati. Applicando la patata tagliata a fette sulla zona affetta da gonfiore e bruciore, questa migliorerà perché il tubero contiene una sostanza chiamata catalasi, la quale è piuttosto curativa ed utile per casi del genere.
  • Aceto di mele: anche l’aceto di mele riesce a far scomparire un livido, poiché favorisce la dispersione del sangue dopo un trauma.

    Basterà massaggiare la zona interessata delicatamente e per più volte al giorno.

Esistono tanti altri modi per sbarazzarsi dei lividi presenti sulla pelle di un bambino. La cosa più importante, però, è stargli vicino e fargli sentire la presenza di una persona adulta in modo da calmarlo e da velocizzare la guarigione. La calma, in questi casi, è l’arma vincente.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.