Rimedi naturali contro i crampi durante la gravidanza

I crampi durante la gravidanza possono essere causati dalle vostre gambe che diventano sempre più stanche di trascinare con sè il peso extra, soprattutto nel vostro ultimo trimestre. Questo peso causa un’ulteriore pressione sulle vene delle vostre gambe e di tutta la parte inferiore del corpo.

Successivamente segue una congestione nel vostro addome, che impedisce la giusta circolazione.

Inoltre, non muoversi abbastanza, mettere sù molto peso, o aspettare più di un bambino, possono peggiorare questi crampi.

Come posso prevenire o curare i crampi?

Siate quanto più attive possibile durante la gravidanza. Camminare, nuotare, praticare yoga o altri esercizi simili possono aiutare a prevenire i crampi prima che diventino seri. Portare a spasso il cane, accompagnare i vostri bambini al parco, o scendere dal bus una fermata prima rispetto a quella abituale sono abitudini che aiutano a prevenirli.

Ma ricordate di fermarvi per un po’, se ne avete bisogno.

Cercate di seguire una dieta salutare, includendo cibi che contengono:

  • Magnesio, come i datteri e i fichi, il mais, la verdura e le mele.
  • Calcio, come i latticini, la verdura, i semi di girasole, il salmone, i fagioli secchi e i legumi.
  • Vitamina C, come le arance, i clementini e il pompelmo, il crescione, la verdura, le patate e i pomodori.

Una dieta vegetariana, o una dieta che è fortemente caratterizzata da vegetali, frutta e insalata, possono ridurre la frequenza e la gravità dei vostri crampi addominali.

Riducete il sale nel vostro cibo, in quanto può far accumulare del fluido nel vostro corpo che causa gonfiore alle caviglie. Per prevenire l’aumento del fosforo, diminuite la quantità di carne rossa e di alimenti confezionati.

Quali consigli seguire per alleviare i crampi?

Esercizio fisico e stretching.

Sedetevi quando potete, e se il vostro lavoro vi costringe a stare in piedi per un lungo periodo di tempo, spostate il peso del busto da un piede all’altro per aumentare il flusso sanguigno. Cercate di non sedervi con le gambe accavalcate: ne ridurrà la circolazione.

Distendete i muscoli del polpaccio più volte al giorno. Questo è un ottimo esercizio da fare prima di andare a letto.

Quando i crampi colpiscono, allungate la gamba dal tallone, flettendo leggermente le dita dei piedi verso il vostro naso. Ciò faciliterà gli spasmi e aiuta ad eliminare il dolore. Non flettete le dita dei piedi verso il basso: ciò farà peggiorare i vostri crampi. Mentre vi rilassate durante il pomeriggio, fate girare lentamente le vostre caviglie nell’una e nell’altra direzione.

Aromaterapia

Provate un massaggio con olii aromatici come lavanda o camomilla. La lavanda è un antidolorifico, e la camomilla aiuta a ridurre gli spasmi e le infiammazioni. L’olio alla lavanda deve essere usato occasionalmente nel vostro primo trimestre, perchè potrebbe stimolare le contrazioni.

Scritto da Chiara Romolo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Oggetti più utili per il terzo mese del bambino

Come cambia corpo 35° Settimana di gravidanza

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Loading...
  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media