Notizie.it logo

Come riconoscere appendicite nei bambini

Come riconoscere appendicite nei bambini

I sintomi dell’appendicite nei bambini

L’appendicite acuta dei bambini è oggi la principale causa di ricovero in pronto soccorso pediatrico. Per quanto la patologia sia molto nota e fortunatamente risolvibile senza gravi conseguenze, la sua diagnosi è spesso difficile per la sintomatologia estremamente variabile con cui si presenta.
Ecco alcuni indizi da non sottovalutare:
– Il bambino avverte un dolore non ben definito a livello dell’ombelico e non è capace di indicare una zona precisa della pancia. Con il passare delle ore, il dolore si sposta verso la parte inferiore destra dell’addome e diventa più intenso.
– Successivamente al dolore addominale può comparire il vomito.
– Il bambino rifiuta cibi e bevande.
– Solitamente tende a stare il più possibile immobile poiché ogni movimento causa un’accentuazione del dolore.
– Il dolore non si placa né con il vomito né con le scariche di diarrea.
– Ha difficoltà a camminare e soprattutto a saltare.
– A causa del dolore continuo e persistente il bambino è fortemente irritabile.
In presenza di 3 o 4 di questi sintomi, è opportuno recarsi al pronto soccorso e richiedere un controllo medico.

In genere questa patologia è piuttosto rara nei bambini al di sotto dei tre anni di età, mentre risulta statisticamente più frequente tra i 10 e i 30 anni.

Va aggiunto che un’appendicite infiammata può provocare una febbre molto alta ma si sono riscontrati casi di appendicite acuta anche in assenza di febbre.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche