Ricette per bambini: idee facili e veloci

Quando si hanno bambini o ce ne si prende cura, inevitabilmente si finisce per trascorrere molto più tempo ai fornelli. Per alcuni cucinare risulta un’attività piacevole e gratificante, ma per altri è solo stancante. Inoltre, non sempre si dispone di tempo sufficiente per preparare un banchetto.

In questi casi, bisogna conciliare la necessità di sbrigarsi in tempi brevi con il desiderio di offrire un piatto gustoso e completo ai nostri bambini.

Per questo motivo abbiamo deciso di proporvi quattro semplici ricette. Si tratta di piatti veloci da cucinare pur essendo tra i preferiti della maggior parte dei bambini. Se siete mamme, papà o baby-sitter che si ritrovano a dover cucinare per uno o più bambini con tempi stringenti, ecco qualche idea rapida e sfiziosa.

Advertisements

Delle quattro ricette che vi proponiamo, due sono vegetariane, mentre le altre due sono a base di pesce. L’ultima, poi, somiglia più a uno snack che a un vero e proprio piatto e può costituire una valida alternativa -per i vegetariani o semplicemente per cambiare un po’- al classico panino.
Gnocchetti di spinaci
Gli gnocchetti di spinaci sono una delle ricette migliori. In essi infatti si combinano la gustosa consistenza degli gnocchi, solitamente molto apprezzata dai piccoli e le proprietà benefiche degli spinaci, che non sempre sono accettati separatamente da bambini e bambine.

Innanzitutto, occorre lessare gli spinaci in poca acqua salata. Completata l’operazione, strizzateli con cura per rimuovere gran parte dell’acqua e poi tritateli. In un’altra pentola, fate lessare alcune patate, tutte della stessa dimensione e con la buccia. Una volta cotte, lasciate raffreddare per qualche minuto le patate e poi procedete a sbucciarle. Schiacciatele poi con uno schiacciapatate e mettete l’impasto su un piatto infarinato. Qui dovrete aggiungere all’impasto gli spinaci.

Assaggiate il tutto per capire se dovete aggiungere o meno del sale. Amalgamate gli ingredienti e aggiungete farina fino a ottenere un impasto omogeneo. Dividete l’impasto in filoni, quindi in piccoli tocchetti. Disponete gli gnocchetti ottenuti su un canovaccio infarinato e poi lasciateli bollire in acqua.
Nasello alla pizzaiola
Tra le ricette semplici e amate dai più piccoli troviamo anche il nasello alla pizzaiola. Per realizzare questo piatto tutto ciò che vi serve è del nasello, delle olive, del prezzemolo, dei capperi e dei pomodori.

Per il condimento si aggiungono dsolitamente aglio, olio e formaggio.

Ovviamente, potete acquistare questi ingredienti separatamente. Tuttavia, se siete di fretta, in vendita troverete anche il prodotto già composto, denominata proprio “filetti di nasello alla pizzaiola”.

In un tegame, versate l’aglio e un poco di olio. Quando sarà imbiondito, è il momento di aggiungere i pomodori e l’origano. Versate poi poca acqua sul tutto e fate cuocere per circa un quarto d’ora. Quando il sugo si sarà ristretto, aggiungete anche i filetti di nasello nel tegame. Coprite con un coperchio e portate il pesce a cottura. Una volta raggiunto il risultato, spegnete il fuoco e dopo aver rimosso il coperchio, coprite il tutto con alcune fette di formaggio fresco. Attendete una decina di minuti, il tempo che serve al formaggio per raggiungere un consistenza filante. A questo punto, il piatto è pronto: servite il tutto e gustatevelo.
Salmone impanato
Un altro piatto molto amato dai bambini, che ci consente di rimanere nell’ambito delle ricette a base di pesce, è il salmone impanato. Avrete bisogno di filetti di salmone, fette di pan carré, albume d’uovo, del prezzemolo, un’arancia e dell’olio evo.

Il primo passo è quello di tostare leggermente il pan carré. A questo punto, lasciatelo raffreddare e frullatelo. Lavate il prezzemolo e tritatelo, poi lavate molto attentamente l’arancia e grattugiate la sua buccia. Mettete tutti i risultati in un’unica ciotola e aggiungete mezzo cucchiaio di olio evo. Adesso sbattete l’albume e con il ricavato spalmate i filetti di salmone. Passate in seguito i filetti alla panatura, ovvero rivestiteli con quanto avete ottenuto in precedenza: la mistura di pan carré frullato, buccia di arancia grattugiata, prezzemolo tritato e olio evo. I filetti di salmone impanato vanno quindi infine infornati e lasciati cuocere per circa 15 minuti alla temperatura di 180 gradi.
Muffin primavera
I cosiddetti “muffin di primavera” non sono i classici muffin dolci, ma ne imitano la forma. Si tratta di un ottimo snack salato da poter portare con sé in alternativa al panino o per qualche pic-nic. Se delle giuste dimensioni e accompagnato a un frutto, può persino costituire un pasto completo.

Ciò che vi occorre è: farina di tipo 00, latte parzialmente scremato, olio evo, uova, lievito in polvere per torte salate, piselli, carote, parmigiano grattugiato, prezzemolo e sale. La variante onnivora comprende anche del prosciutto cotto a cubetti.

In primo luogo, pelate le carote e tagliatele a dadini. Poi, insieme ai piselli, sbollentatele in acqua leggermente salata. Una volta sbattute le uova in una ciotola, aggiungete a queste il latte e l’olio extravergine di oliva. Versate nell’impasto farina, lievito e un pizzico di sale. Aggiungete poi poche foglioline di prezzemolo e, con la frusta, amalgamate il tutto. A questo punto, aggiungete gli altri ingredienti, ovvero carote e piselli -ben sgocciolati-, il formaggio ed eventualmente i cubetti di prosciutto cotto. Con l’aiuto di un cucchiaio, mescolate bene tutti gli ingredienti, prestando attenzione perché si amalgamino bene.

L’impasto deve essere poi suddiviso e versato negli appositi pirottini di carta. Per farlo aiutatevi con un cucchiaio e assicuratevi che i pirottini non siano pieni fino all’orlo, altrimenti i muffin tenderanno ad appiattirsi durante la cottura. I pirottini in carta devono essere inseriti nell’apposita taglia per i muffin.

Inserite poi la teglia in un forno preriscaldato e lasciate cuocere i muffin a 180 gradi per circa 20 minuti di tempo. A questo punto, utilizzando un guanto per non scottarvi, estraete la teglia dal forno e controllate la consistenza del vostro piatto impiegando uno stuzzicadenti.

 

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Generazione iGen: che cos’è, caratteristiche e problematiche

Decreto sui vaccini: come sapere per non essere impreparati

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • Vitamine indispensabili che bimbo deve assumere quotidianamenteVitamine indispensabili che bimbo deve assumere quotidianamente
  • Vitamina AVitamina A
  • 
    Loading...
  • Verdure per i bambiniVerdure per i bambini
Entire Digital Publishing - Learn to read again.