Ricetta pinza della Befana

Si avvicina l’Epifania e se volete festeggiarla nel migliore dei modi, offrendo ai vostri bambini, ai vostri familiari o amici qualche dolce particolare, anziché le solite caramelle imbustate della calza, potete preparare la pinza, una specialità veneta antichissima, che si gusta proprio per celebrare la fine delle feste natalizie.

Si tratta di una polenta dolce a base di frutta secca, che può essere accompagnata da un buon liquore per esaltarne il sapore. Ecco gli ingredienti che occorrono per preparare una pinza per 6 persone:

  • 100 grammi di farina bianca;
  • 250 grammi di farina gialla;
  • 1 cucchiaino di sale;
  • 100 grammi di burro;
  • 150 grammi di zucchero;
  • 1 cucchiaio di scorza grattugiata di arancia;
  • 50 grammi di uvetta;
  • 50 grammi di fichi secchi spezzettati:
  • 1 cucchiaino di semi di finocchio;
  • 50 grammi di pinoli:
  • 2 bicchierini di grappa;
  • zucchero a velo quanto basta.

Il primo passo è realizzare la polenta: ponete sul fuoco un pentolino con 1 litro di acqua salata, portate ad ebollizione e versate a pioggia la farina gialla in maniera graduale, mescolando il composto con un mestolo di legno, lentamente per non far formare i grumi e fino ad ottenere una consistenza non troppo densa. A questo punto togliete la polenta dal fuoco e fatela raffreddare per circa 10 minuti. Nel frattempo potete mettere a bagno l’uvetta nella grappa e far riscaldare il forno ad una temperatura di 170 gradi.

Non appena la polenta si è raffreddata, non resta che unire tutti gli altri ingredienti, ovvero la farina bianca, lo zucchero, il burro, la scorza di arancia, l’uvetta strizzata dalla grappa, i pezzetti di fichi secchi, i semi di finocchio, i pinoli, poco alla volta e mescolando di continuo, in modo che si possano amalgamare bene e che l’impasto diventi piuttosto denso. Dopo prendete una teglia, circolare se volete che la vostra pinza sia tonda o quadrata se volete darle una forma diversa, imburratela e infarinatela, versateci il composto all’interno e infornate il tutto per circa un’ora e mezza. Quando la pinza è pronta, fatela raffreddare un pochino prima di toglierla dalla teglia, poi cospargete la superficie di zucchero a velo e buon appetito!

Scritto da Antonietta Zazzara
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come scegliere materasso matrimoniale per mal di schiena

Quali sono conseguenze meningite virale

Leggi anche
  • zuppa di polloZuppa di pollo con farro e funghi shiitake

    Una saziante e deliziosa zuppa ricca di nutrienti essenziali.

  • untitled 119Yoghurt senza zucchero
  • Loading...
  • ParigiWeekend romantico San Valentino Parigi con i bambini
  • Vitamine indispensabili che bimbo deve assumere quotidianamenteVitamine indispensabili che bimbo deve assumere quotidianamente
  • Viaggio in inghilterra con famigliaViaggio in Inghilterra con la famiglia: cosa visitare

    Un viaggio in Inghilterra con la famiglia è un’esperienza stupenda da vivere grazie alle attrazioni e tutti i posti che il paese offre. Si possono organizzare moltissime visite in tutto il territorio inglese che i bambini adoreranno.

Contents.media