Notizie.it logo

Rete di mamme organizzate, il progetto nasce a Domodossola

domodossola

Essere madre è dura, ma dà soddisfazioni, soprattutto se si condivide la propria esperienza. Le mamme di Domodossola lo sanno bene: scopriamo perché.

Essere madre è probabilmente il lavoro più difficile di tutti. Anche quando si può contare in qualche modo sulla presenza e sul sostegno di qualcuno, può capitare di sentirsi sole e incomprese. Ed ecco che nella mente si susseguono pensieri come “mi servirebbe più tempo per fare tutto”, oppure, nel caso di donne lavoratrici, “nessuno capisce quanto sia difficile conciliare lavoro e figli” .

Eppure non è così: basta mettere il naso fuori dalla propria casa per rendersi conto che il mondo è pieno di mamme, tutte alle prese con le difficoltà dell’essere genitore – e che l’unione fa la forza. Alcune mamme di Domodossola hanno fatto proprio questo insegnamento: scopriamo insieme come.

Una rete di mamme a Domodossola

Tutto è iniziato grazie a Valentina Moretti – anzi, in realtà grazie alle parole della sua bisnonna.

Ripensando alla pratica delle donne di un tempo, che si ritrovavano insieme per scambiarsi consigli riguardo la gestione della casa, Valentina ha avuto l’idea di creare una rete di mamme nella sua città, a Domodossola. Il gruppo, chiamato “Mamme in Forma VCO“, si ritrova ogni mese presso la Farmacia Comunale in via Sant’Antonio, dove ha l’occasione di confrontarsi sulle esigenze di mamme e bambini.

L’iniziativa nasce dunque con lo scopo di creare un ambiente sicuro, in cui le mamme possano sentirsi libere di condividere la propria esperienza, e magari aiutare così chi è ancora alle prime armi. Oltre alla comprensione e al sostegno di chi ha già avuto dei figli e sa cosa aspettarsi, infatti, questi incontri permettono anche di ricevere preziosi consigli di natura pratica – come delle dritte per scegliere il giusto passeggino o i supporti adatti a seconda dell’età del bambino.

I progetti futuri

Il progetto sembra aver attirato già molto interesse, al punto che Valentina ha iniziato a organizzare anche dei momenti di incontro con professionisti, in cui discutere di argomenti specifici: ad esempio, di recente è stato tenuto un incontro formativo sugli strumenti da utilizzare per portare i piccoli in giro, dalle carrozzine ai marsupi ergonomici.

Ogni aggiornamento e informazione relativa ai corsi e agli eventi gratuiti, poi, viene condivisa anche sulla pagina Facebook (Mamme in Forma VCO), per invogliare nuova mamme a unirsi al gruppo.

Mamme in Forma VCO, insomma, è ancora in fase di sviluppo, ma Valentina è molto fiduciosa. Il prossimo passo, secondo la fondatrice, sarà trasformare la rete in una vera e propria associazione, e quindi cominciare a proporre eventi appositamente per le mamme con maggiore frequenza.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
  • Tante idee di regali per neomammeRegali per neomamme: tante idee originali

    Cosa regalare a una neomamma? Trovare il regalo davvero giusto per una donna che è diventata da poco mamma e per il suo bambino non è così facile come potrebbe sembrare.