Notizie.it logo

Requisiti domanda contributi babysitter 2015

Le famiglie che assumono baby sitter o qualsiasi altra persona che li aiuti nel menage familiare devono assicurarsi che i loro impiegati siano registrati per ottenere i contributi sociali, assicurazione di incidenti, pensioni e tasse per il permesso di lavoro nel caso fosse necessario.

Ecco una serie di contribuiti che sono necessari per le baby sitter. Le baby sitter devono contribuire all’AHV, un ente qualora avessero più di 17 anni. Devi registrare la baby sitter come persona che ti aiuta nella cura e nel benessere dei figli per i contributi.

I cittadini stranieri con un permesso di soggiorno devono completare una dichiarazione, una domanda ogni anno e pagare le tasse direttamente.

Per quanto riguarda l’assicurazione in caso di incidenti, l’impiego di una assicurazione per la baby sitter è utile in caso di danni. Per le baby sitter che lavorano meno di 8 ore al giorno, la famiglia deve ricorrere a una assicurazione pagata dall’impiegato, per chi ha una baby sitter che lavora per più di 8 ore alla settimana, la famiglia deve accertarsi che abbia una assicurazione che si può detrarre mensilmente dal suo salario.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Chicco Gioco Seggiolone Frutta
13.44 €
Compra ora
DJI Mavic 2 Pro Hasselblad Camera + Goggles Edizione Racing - 2 ...
1818.8 €
Compra ora
Biberon per piccoli animali: gatti conigli 60ml
8.1 €
9 € -10 %
Compra ora