Notizie.it logo

Ragazzi e il contratto a chiamata: cos’è e come funziona

Ragazzi e il contratto a chiamata: cos’è e come funziona

Il contratto di lavoro a chiamata detto anche contratto a intermittenza è un tipo di impiego in cui il candidato, il lavoratore, in questo caso, offre la sua disponibilità non appena è contattato dal datore di lavoro. E’ un tipo di contratto che avviene in maniera discontinua in quanto si può lavorare per determinati periodi dell’anno, come durante la settimana, un solo mese l’anno, in quanto dipende dalle esigenze del datore.

Questo tipo di contratto è stato introdotto in Italia nel 2003 in seguito alla Legge Biagi. Questo tipo di contratto è negoziato per qualsiasi attività che richiede il bisogno di un impiegato in maniera discontinua, a patto che il dipendente sia under 25 e over 55.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche