Notizie.it logo

Quanto dovrebbero i tuoi ragazzi conoscere il tuo passato?

Quanto dovrebbero i tuoi ragazzi conoscere il tuo passato?

I genitori dovrebbero sempre procedere con cautela quando si condividono informazioni su esperienze passate con i loro ragazzi. Ci sono così tante contraddizioni da considerare in questo processo.
Bilanciamento
E ‘importante attenersi a riferimento i dati che andrà a beneficio del vostro teenager quando si condividono informazioni sul tuo passato. Editorialista Myrna Beth Haskell, con la rivista “Carolina Parent”, suggerisce ai genitori di astenersi dal glorificare i comportamenti a rischio e, invece, concentrarsi sulle conseguenze negative connesse con gli errori del passato.

Inviare il messaggio sbagliato
Sceneggiatore Sue Marquette Poremba, con il sito web Family.com Disney, osserva che la condivisione delle informazioni del tuo passato potrebbe inviare al vostro teenager il messaggio che sei sopravvissuto a comportamenti a rischio.

Il vostro teenager potrebbe essere ispirato dal fatto che mentre avete sperimentato con le droghe e alcol in cui sembra essere ben regolato, e concludere che avrà un esito simile. Per questo motivo è indispensabile comprendere le ragioni dei tuoi ragazzi per voler conoscere il tuo passato.

Opportunità di apprendimento
In definitiva, il beneficio di condividere molto o un po ‘del tuo passato è l’occasione di imparare modi efficaci per navigare attraverso le proprie esperienze di vita. Potrai infine utilizzare il vostro livello di comfort e buon senso quando si sceglie la quantità di informazioni necessarie da comunicare.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
  • Cyberbullismo come difendere i figliCyberbullismo: come difendere i figli: consigli

    Il cyberbullismo è un fenomeno virtuale che colpisce principalmente i giovani e che può portare a dei seri danni psicologici. I genitori devono sapere quali metodi adottare per difendere i propri figli.